Sant'Elpidio: chiusura del Tribunale, incontro tra sindaci

Aula di tribunale 2' di lettura 27/09/2012 - Il comune di Sant’Elpidio a Mare si è fatto promotore di un incontro tra i sindaci del territorio calzaturiero per poter discutere della prevista chiusura della sezione staccata del tribunale, che insiste nel territorio elpidiense.

Dopo aver discusso di tale questione con i capigruppo consiliari, valutato che – da solo – il comune elpidiense è impossibilitato ad accollarsi i costi di gestione della struttura, cosa che dovrebbe effettuare qualora volesse fare ricorso per mantenerla aperta, si è voluto aprire un confronto con gli altri sindaci del territorio che rientrano nel bacino d’utenza della sezione staccata del tribunale per poter capire il loro interesse a compartecipare, eventualmente, a sostenere tali spese.
L’incontro si terrà presso la sala giunta del comune mercoledì 3 ottobre alle ore 12.00 e sono stati invitati a partecipare i sindaci dei comuni di Montegranaro, Monte Urano e Porto Sant’Elpidio.

“Il bilancio del nostro comune non ci permette di pensare di accollarci le spese che debbono essere coperte per mantenere in vita la sezione staccata del tribunale – osserva il sindaco Alessio Terrenzi – ed abbiamo voluto convocare i sindaci del comprensorio per capire l’eventuale disponibilità, da parte loro, di ragionare assieme su un’eventuale gestione congiunta del servizio. Certo è che i bilanci comunali sono in sofferenza un po’ ovunque, non solo nel nostro comune, ma fare un tentativo per cercare di mettere insieme le forze va comunque fatto”.

La necessità di confrontarsi a livello territoriale era emersa già da tempo, all’indomani della notizia della possibile soppressione dell’ufficio con margine di ricorso da parte dei comuni. “E’ evidente che il comune, da solo, non può fare nulla – aggiunge l’assessore Stefano Ravagnani – ed intendiamo sentire gli altri sindaci per capire se sono disposti a fare la loro parte per il mantenimento di un servizio che, se dovesse gravare solo su di noi, non potrebbe essere mantenuto vista l’impossibilità di far fronte ai costi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2012 alle 20:06 sul giornale del 28 settembre 2012 - 1137 letture

In questo articolo si parla di attualità, giustizia, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EjA





logoEV