Sant'Elpidio:la città in mostra a Roma con 'La cultura vien mangiando'

2' di lettura 19/09/2012 - La città di Sant'Elpidio a Mare ha avuto modo di mettersi in mostra a Roma nel corso della manifestazione "La Cultura vien mangiando" organizzata, lo scorso fine settimana, per promuovere le tipicità marchigiane e laziali.

Sabato 15 settembre i ristoratori e le cantine della provincia di Roma, Fermo e Macerata hanno fatto assaggiare i sapori dei loro piatti antichi, e conoscere il proprio territorio ai tour operator romani ed enoteche della capitale: anche il territorio elpidiense ha avuto la sua giusta vetrina nell’occasione grazie alla degustazione offerta con l’amaro Oltre l’Infinito di Sant’Elpidio a Mare. Ha preso parte alla serata, tra gli altri, anche il sindaco Alessio Terrenzi che ha voluto cogliere l’occasione per promuovere in prima persona il territorio.

Il giorno successivo, domenica 16, altra prestigiosa vetrina per il territorio elpidiense che, assieme a quello di Porto Sant’Elpidio, Montecosaro, Potenza Picena, Massa Fermana, Montappone, Morrovalle, Corridonia, Civitanova Marche, Colmurnao e Loro Piceno ha offerto agli oltre quattromila turisti che sono passati in zona – per lo più stranieri – succulenti prodotti tipici locali. Complice una location davvero eccezionale come quella di Via Sant'Eufemia tra il Foro di Traiano e la sede della Provincia di Roma, la partecipazione dell'assessorato alla cultura e turismo del comune elpidiense è stata un successo.

Durante l'intero pomeriggio lo stand è stato preso d'assalto dai turisti italiani e stranieri (tanti canadesi, argentini, giapponesi e francesi) che hanno assai gradito le tipicitàlocali. In più di un momento si è allungata la fila per degustare la novità rappresentata dal liquore "Oltre l'infinito" messo a disposizione dall'azienda di Paolo Induti, e il ciambellone del Forno di Cardinali con sopra il miele offerto dall'Azienda Del Gatto Esamuela: un'idea semplice che però ha spopolato fino all'ultima briciola.

“Una bella vetrina– osserva il sindaco Alessio Terrenzi, dopo l’esperienza romana - per far conoscere bellezze artistiche e glieventi culturalielpidiensima anche per promuovere le migliori produzioni che alle calzature associano anche un'offerta molto varia e di qualità sia per quanto concerne l'ospitalità sia per quanto riguarda la cucina e l'enogastronomia. Ringrazio gli uffici comunali che si sono adoperati per una così positiva presenza”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2012 alle 20:36 sul giornale del 20 settembre 2012 - 970 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/D2o





logoEV
logoEV