Calcio: Futura 96, la storia continua

pallone calcio 13/09/2012 - Il sodalizio fermano nacque nel 1996 da una fusione a tre tra la Capodarchese, la Polisportiva San Michele Lido e la San Marco Paludi. Sono passati ben 16 anni dalla storica fusione tra le tre società calcistiche della circoscrizione nord del Comune di Fermo.

Al tempo, le fusioni societarie erano ancora malviste e si verificavano di rado ad ogni livello in quanto la condizione economica permetteva ancora una sorta di indipendenza. Nonostante ciò, le dirigenze del tempo della Capodarchese, della Pol. San Michele Lido e della Pol. San Marco Paludi decisero di unire le forze, comprendendo di essere parte di un unico territorio. L'obiettivo della fusione era la realizzazione di un migliore settore giovanile al servizio delle famiglie e la maggiore facilità di accesso alle strutture del territorio. Inizialmente la società godeva della fruizione del campo sportivo di San Michele Lido (la migliore struttura a livello logistico della zona), il centro sportivo a San Marco Paludi ed il campo di Capodarco di Fermo.

Alla fine del 2002 è avvenuto il definitivo smantellamento della struttura a Lido di Fermo, mentre nel 2011 è stato l'anno in cui a Capodarco di Fermo è giunto il manto sintetico con il nuovo impianto di illuminazione. Ed il progetto della società nel medio termine è quello di completare l'impianto con la realizzazione di un pallone geodetico, allestendo così un parallelismo infrastrutturale moderno e completo a 360°. La Futura 96, a livello di prima squadra, è stata stabilmente in Prima categoria con l'eccezione di un'ascesa in Promozione nella stagione 2002/2003, ma è il settore giovanile ad aver regalato le maggiori emozioni ed i migliori risultati ai rossoblu. Sempre nella stagione 2002/2003, i giovanissimi 1988/1989 allenati da Mister Franchellucci vinsero il campionato provinciale, la supercoppa provinciale ed il titolo provinciale. Si ripete 3 stagioni dopo, il successo nel campionato provinciale giovanissimi con la vittoria nel 2005/2006 della squadra allenata da Mister Vidau. Nello stesso anno gli allievi di Mister Franchellucci perdono il titolo provinciale in finale, arrivando secondi dopo una stagione dominata in lungo ed in largo. Ottimi i risultati alle seguenti partecipazioni ai campionati regionali allievi e giovanissimi.

Nel 2008/09 i giovanissimi regionali raggiungono la semifinale regionale contro la Futbol Pesaro 1898. All'andata a Pesaro il risultato è di 1 a 1, mentre a Capodarco di Fermo i fermani escono sconfitti 2 a 0, vedendo così sfumare il sogno del titolo regionale. Nella stagione 2010/11 la grande impresa dei ragazzi della Squadra Allievi 1994/95. La Futura 96 diviene campione regionale nella categoria Allievi, battendo in finale 1 a 0 la Recanatese. È il più alto titolo regionale a livello giovanile che una società dilettantistica possa raggiungere, ed acquisisce ancor più valore considerando le dimensioni della società, certamente non paragonabile economicamente a quelle delle maggiori realtà regionali, spesso prime squadre della città o settori giovanili unici senza concorrenza interna.

Dalla scomparsa della Fermana Calcio nel settore giovanile, è stata la Futura 96 a contribuire alla nomea ed al successo del calcio giovanile fermano in modo cospicuo, rappresentando un esempio di forte socialità unita alla sana competizione. Tornando ai giorni presenti, la Futura 96 si sta espandendo ed ha posto ancor più al centro del proprio progetto la Scuola Calcio. Il manto sintetico di Capodarco di Fermo permette alla società ed ai suoi tecnici di allenarsi nelle migliori condizioni sia a livello tecnico che motorio, ed il trasporto a domicilio facilita le famiglie e le sgrava da questa incombenza.

Incrementato lo staff tecnico con un preparatore motorio laureato in scienze motorie e con l'ampliamento dello staff tecnico di base, al fine di migliorare la propria offerta formativa. Infine sono in corso di preparazione due importanti progetti, il primo a scopo sociale mentre il secondo, rivolto alla Scuola Calcio, a livello fisioterapico, con la collaborazione di figure altamente specializzate.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2012 alle 18:02 sul giornale del 14 settembre 2012 - 793 letture

In questo articolo si parla di sport, A.S.D. Futura 96

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DNv