Multe per i cani in spiaggia: rispettata l’ordinanza che vieta ai cani l’accesso sull’arenile

1' di lettura 06/09/2012 - Sulla vicenda della multa comminata a due turisti a Marina Palmense perché sorpresi con il cane in spiaggia, l’Amministrazione Comunale informa che il sopralluogo del vigile è stato effettuato dopo una richiesta di intervento da parte di altri turisti che si trovavano nella medesima spiaggia, evidentemente infastiditi dalla presenza dei cani.

Vi è una normativa specifica del codice della navigazione che vieta ai cani l’accesso alle spiagge libere. Il Comune di Fermo, consapevole dell’importanza di assicurare spazi adeguati anche ai cani, ha reso disponibili ai proprietari tre spiagge, due sulla costa nord e l’altra proprio a Marina Palmense permettendo in questo modo di non incappare in sanzioni da parte degli organi che vigilano sul demanio marittimo.

Pur comprendendo la pesantezza economica della multa comminata, si sottolinea che tale sanzione è stabilita dal codice della navigazione e non dall’Amministrazione Comunale, e si rimarca che il vigile è intervenuto su specifica richiesta di altri frequentatori della spiaggia libera.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-09-2012 alle 14:58 sul giornale del 07 settembre 2012 - 2948 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DwW





logoEV
logoEV