Porto San Giorgio: cinese disabile di 4 anni abbandonato nel parcheggio del Mc Donald's

abbandono di minori 1' di lettura 06/08/2012 - Erano circa le 4.25 di lunedì quando gli agenti della Polizia di Fermo sono intervenuti nel parcheggio del Mc Donald’s lungo la strada Statale Adriatica a Porto San Giorgio dove è stato rinvenuto un bimbo di 4 anni cinese.

Il piccolo, che non aveva niente con sé per l’identificazione, è stato notato da alcuni cittadini mentre si aggirava da solo piangendo nel parcheggio. Accompagnato al Pronto Soccorso, gli agenti hanno accertato che il piccolo è affetto da handicap visivi, uditivi e vocali.

Visitato da personale specialistico pediatrico con l’assistenza di una interprete di madre lingua cinese, che ha verificato ed accertato l’impossibilità del piccolo di parlare, il bimbo è stato trattenuto temporaneamente nel reparto di pediatria.

Dai primi accertamenti sembrerebbe che il minore, che indossava una maglietta a maniche corte bianca, pantaloni corti jeans e scarpe da trekking aperte estive, sia stato abbandonato volontariamente.






Questo è un articolo pubblicato il 06-08-2012 alle 19:47 sul giornale del 07 agosto 2012 - 1185 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, porto san giorgio, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CzI





logoEV
logoEV