Ponzano: Armonie della Sera, torna il grande pianista francese Francois-Joel Thiollier

Francois-Joel Thiollier 3' di lettura 06/08/2012 - La magnifica Chiesa di San Marco a Ponzano di Fermo, cuore del festival Armonie della sera, sarà ancora una volta protagonista con un grande evento musicale affidato ad un amico della rassegna, ospite consueto, il pianista francese Francois-Joel Thiollier, in recital martedì 7 agosto, ore 21.15.

Thiollier è artista di caratura mondiale, interprete virtuoso con una carriera importantissima che lo ha visto esibirsi nelle sale da concerto più prestigiose al mondo e con le orchestre più celebri, ma anche artista affezionato alle nostre terre ed in particolare al fermano ove si è esibito per un trentennio con regolarità annuale grazie ai concerti organizzati dalla Gioventù Musicale d’Italia, sezione di Fermo, ed in particolare al suo rapporto di amicizia con il Professor Annio Giostra che ne ha sempre apprezzato le doti di estroverso magnifico interprete.

Da ricordare che Fermo ha anche dato qualche anno fa a Thiollier la cittadinanza onoraria per la lunga militanza dell’artista nella città. Un ritorno quindi nel fermano, per un recital dedicato a Debussy (di cui si celebra il 150° anniversario dalla nascita) e Ravel, autori di cui è sommo interprete. Saranno le più belle pagine di questi due autori francesi ad animare la serata di Armonie della sera, festival itinerante in tutta la regione Marche che, giunto all’ottava edizione, ha sempre più un seguito numerosissimo di affezionati, marchigiani e non, e rassegna ben apprezzata anche a livello nazionale. È una sorta di incanto collettivo, una magia che raggiunge angoli spesso poco noti delle Marche ma di sicuro fascino, per una combinazione di bellezza assoluta.

Per la serata a Ponzano Thiollier proporrà quindi un programma dal titolo “Du premier Debussy au dernier Ravel”, nel quale saranno incluse anche celeberrime pagine quali Clair de lune e L’Isle joyeuse di Debussy, sino alla travolgente energia de La Valse di Ravel. Grande soddisfazione per il sindaco di Ponzano Gabriele Romanelli per una serata nella quale sono attese numerose personalità e naturalmente per il direttore artistico Marco Sollini e per il pianista Salvatore Barbatano, anime del festival, che condivideranno presto con il grande Thiollier anche una incisione discografica di due pezzi di Rachmaninov “a sei mani”, previsti nel loro prossimo CD “Rachmaninov: Piano works for four and six hands” pubblicato dalla CONCERTO e in uscita per settembre prossimo.

Una vera chicca questa, anche in considerazione che proprio Thiollier è stato il primo pianista a incidere l’opera omnia pianistica di Rachmaninov ma che, curiosamente, questi brani a sei mani non aveva mai eseguito. Thiollier sarà nella stessa serata del concerto insignito anche del prestigioso riconoscimento “Una Vita per la Musica” che l’Associazione Marche Musica dedica annualmente ad un musicista di spicco nel panorama internazionale per le sue doti di eccezionale interprete. L’entrata al concerto è di € 10.

Da sottolineare anche il grandissimo successo riscosso a Grottazzolina nel concerto di domenica scorsa 5 agosto con protagonisti il trio fiati e pianoforte “Aujourd’Hui”, serata che ha visto il tutto esaurito nella splendida cornice di Piazza Licini a ridosso del Castello. Nei prossimi giorni gli ultimi due appuntamenti del festival, per un crescendo finale che lascerà agli amanti della buona musica le emozioni più vive e vere.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2012 alle 17:32 sul giornale del 07 agosto 2012 - 839 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, armonie della sera, Ponzano di Fermo, francois-joel thiollier

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Cy7





logoEV
logoEV