S. Elpidio: delegazione maltese di M'dina ricevuta in comune

1' di lettura 02/08/2012 - Sono arrivati in città per conoscere da vicino la Città Medioevo e nell’occasione sono stati ricevuti in comune dal Sindaco, Alessio Terrenzi, e dal presidente dell’Ente Contesa del Secchio Antonio Gramigna.

Una delegazione giunta da M’dina, capitare storica di Malta, con in testa il segretario del comune e responsabile delle rievocazioni storiche Paul Spiteri, ha fatto tappa in città a seguito della precedente visita che l’Ente Contesa aveva effettuato in passato in terra maltese. Da quel momento si sono stretti rapporti che vanno via via consolidandosi e l’incontro in municipio è stato utile anche per valutare la possibilità di dare vita a collaborazioni future in partenariato.

“Abbiamo accolto con piacere la delegazione maltese – osserva il sindaco Alessio Terrenzi – e credo che ci siano le condizioni, anche grazie al ruolo dell’Ente Contesa del Secchio, affinché si stringano delle collaborazioni in futuro”.

Il presidente dell’Ente Contesa, da parte sua, sottolinea il rapporto di amicizia che si è creato nel tempo e la volontà – che sta alla base della visita a Sant’Elpidio a Mare nei giorni scorsi – dei delegati maltesi di conoscere da vicino la rievocazione storica più antica delle Marche e che proprio in centro storico ha vissuto una delle tappe più importanti, quella di Città Medioevo. “Sono stati nostri ospiti – osserva Gramigna – e credo che contatti di questo tipo vadano mantenuti ed alimentati”.

A fare gli onori di casa, assieme al Sindaco Terrenzi ed Antonio Gramigna, anche l’assessore Gianluca Marcotulli, il presidente del consiglio Matteo Verdecchia, i consiglieri comunali Fabio Conti, Maurizio Cambiotti e Dalmazio Montemaggio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2012 alle 17:49 sul giornale del 03 agosto 2012 - 11594 letture

In questo articolo si parla di attualità, malta, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare, alessio terrenzi, M'dina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Cqx





logoEV
logoEV