Acquistavano on line video pedopornografici, denunciati in due

pedopornografia 1' di lettura 27/07/2012 - Due uomini, A.V., professionista fermano di 59 anni, e L.A., imprenditore sangiorgese di 56 anni, sono stati denunciati per aver acquistato su internet video con bambini e adolescenti filmati durante esplicite scene di sesso, anche con adulti.

Le denunce sono scattare in seguito alle perquisizioni effettuate giovedì mattina nelle abitazioni dei due uomini. Il blitz delle polizia postale ha permesso di sequestrare i computer dei due pedofili in cui è contenuto tutto il materiale pornografico, ora al vaglio degli esperti.

Gli inquirenti stanno indagando anche su un'ipotesi ancora più inquietante: i due potrebbero aver girato loro stessi dei filmini porno con dei bambini asiatici, probabilmente durante qualche vacanza “sessuale” in Thailandia.

Questa è la seconda parte di una vasta operazione, coordinata dalla Procura di Firenze, che il 4 luglio aveva portato a 3 arresti, 20 denunce e 18 perquisizioni in varie città italiane, tra cui anche Macerata.

L’indagine era partita da una segnalazione di un utente, cha aveva indicato la presenza di materiale pedopornografico sulla rete di un noto client di ‘file sharing’.






Questo è un articolo pubblicato il 27-07-2012 alle 19:12 sul giornale del 28 luglio 2012 - 635 letture

In questo articolo si parla di cronaca, porto san giorgio, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CbQ





logoEV
logoEV