Turismo: Marchio di Qualità Ospitalità Italiana, domande di adesione entro il 31 luglio

camera di commercio fermo 2' di lettura 25/07/2012 - Promosso da Regione Marche e Camera di Commercio di Fermo, in collaborazione con Isnart (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche) il progetto “Marchio di qualità Ospitalità Italiana”, si colloca nell’ambito di una serie di iniziative finalizzate che la Camera ha messo in essere, atte a favorire il rilancio del turismo locale, attraverso la riqualificazione dell’offerta turistica.

“La Camera vuole sensibilizzate tutte le strutture ricettive - afferma il presidente Di Battista - ad adoperarsi per ottenere il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana (le domande di adesione scadono il prossimo 31 luglio. Le imprese ricettive già in possesso del Marchio saranno automaticamente candidate anche per il 2013, a meno di rinuncia, ndr), del tutto gratuito, con valenza europea che sta sempre più diventanto un valore aggiunto, universalmente riconosciuto per identificare i migliori locali; Marchio che li qualifica e li proietta in campo nazionale ed internazionale.

Sono certo che le strutture ricettive del Fermano, già appetibili, con il Marchio potranno diventare precisi punti di riferimento per nuovi ed interessanti flussi turistici sia italiani che internazionali. L'Ente Camerale sarà sempre vicino al comparto turistico - finisce il presidente Di Battista - fonte di ricchezza per l’economia del territorio”.

La Camera di Commercio offre l’opportunità di fregiarsi del prestigioso Marchio di Qualità alle strutture turistiche operanti nel settore della ristorazione, agrituristico, delle residenze storiche, dei bed & breakfast e degli stabilimenti balneari, categorie non previste nel bando della Regione Marche.

Le imprese interessate a partecipare, iscritte nel Registro delle Imprese ed in regola con il pagamento del diritto annuale, dovranno far pervenire la scheda di adesione entro il 31 luglio 2012 per raccomandata A.R., tramite gli uffici del servizio postale pubblico che assicurino la stampigliatura automatica del giorno e dell’orario di spedizione; via fax al numero 0734/217541; a mano con apposizione del timbro di ricevuta della ricezione alla Camera di Commercio di Fermo, Corso Cefalonia n. 69, 63900 Fermo, oppure trasmettere la scheda di adesione (può essere scaricata dal sito camerale www.fm.camcom.it) tramite Posta Elettronica Certificata (Pec): cciaa@fm.legalmail.camcom.it, con l’indicazione nell’oggetto “Ospitalità Italiana”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2012 alle 19:02 sul giornale del 26 luglio 2012 - 558 letture

In questo articolo si parla di economia, turismo, fermo, Camera di Commercio, Camera di Commercio di Ancona, marchio di qualitá

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/B5F





logoEV
logoEV