Nigeriana di 29 anni tenta il suicidio, salvata

Ambulanza 1' di lettura 23/07/2012 - Tenta di tagliarsi le vene con un calice di vetro poi tenta di gettarsi nel vuoto da un terrazzo. Nigeriana salvata dalla Polizia.

E' quanto accaduto lunedì mattina attorno alle 11:50 in una casa di accoglienza gestita da un'associazione in via Crocefisso a Fermo. M.M., nigeriana di 29 anni, è stata quindi salvata dalla Polizia allertata da un operatore dell'associazione che l'ha afferrata per un braccio mentre stava per gettarsi. Legata alla ringhiera per scongiurare il peggio, mentre sotto al terrazzino era stato disposto un materasso per attutire un'eventuale caduta, la nigeriana ha perso i sensi ed è quindi stata portata in salvo dai Vigili del Fuoco.

La 29enne è stata trasportata così all'ospedale Murri.








Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2012 alle 23:50 sul giornale del 24 luglio 2012 - 667 letture

In questo articolo si parla di cronaca, telefono amico, ambulanza, Sudani Alice Scarpini, soccorso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/BZj

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV
logoEV