Raccolta dei rifiuti: emanata una nuova ordinanza

rifiuti 1' di lettura 01/07/2012 - È stata emanata dal dirigente del settore Ambiente del Comune di Fermo una ordinanza sul conferimento dei rifiuti che si rivolge agli operatori commerciali in aree mercatali o nell’ambito di manifestazioni autorizzate in aree pubbliche, e alle attività commerciali quali negozi, bar, ristoranti.

L’ordinanza dispone il conferimento separato dei rifiuti prodotti che vanno raccolti in sacchi e raggruppati in maniera da favorire il ritiro da parte degli operatori ecologici o delle ditte incaricate.

Carta e cartone, plastica e affini, cassette di legno e plastica, scarti organici di frutta e verdura, olio vegetale esausto sono le tipologie di rifiuti interessate. In particolare per l’olio vegetale esausto si ordina di raccoglierlo in contenitori appositi al fine di favorirne il trasferimento presso l’ecocentro comunale oppure il ritiro da parte della ditta concessionaria del servizio di igiene urbana che effettua tale prestazione su richiesta e per quantità non inferiori a 5 litri.

Si tratta di un provvedimento necessario per tutelare il decoro e la qualificazione turistica della città di Fermo, evitando che sul suolo pubblico vengano lasciati rifiuti in modo indiscriminato o che vengano riempiti i cestini urbani destinati ai piccoli rifiuti. Sono previste sanzioni pecuniarie da 50 a 500 euro per chi non ottempererà a quanto disposto nell’ordinanza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2012 alle 17:07 sul giornale del 02 luglio 2012 - 550 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/A4I





logoEV
logoEV