Turismo, firmato l'atto costitutivo dell'associazione di scopo 'Markethink Fermano'

2' di lettura 18/05/2012 - E' stato stipulato e sottoscritto venerdì mattina, tra la Provincia di Fermo, in qualità di Ente capofila, ed i trentadue Comuni dell’area Leader, l’Atto costitutivo dell’Associazione Temporanea di Scopo "MarkeThink Fermano" (traducibile in marketing pensato per il fermano).

Hanno così preso ufficialmente il via i lavori che porteranno alla realizzazione di un piano operativo ed integrato, quale strumento propedeutico alle attività promozionali, finalizzato ad incrementare l’attrattività turistica del territorio, comunicando agli utenti un’immagine positiva dell’area legata agli elementi di tutela dell’ambiente, del paesaggio, della cultura, della qualità e delle eccellenze enogastronomiche.

L’intervento è finalizzato a coordinare gli interventi promozionali del GAL con le azioni promosse dai Comuni, dalla Provincia di Fermo, dagli altri enti territoriali e più in generale dalla programmazione turistica locale, al fine di far convergere gli obiettivi promozionali in forma sistemica e creare una rete tra le aziende operanti nel settore dell’ospitalità, il sistema dei servizi per l’accoglienza e la fruibilità turistica, le strutture per l’accoglienza e l’informazione turistica e gli itinerari tematici di fruizione turistica.

Per raggiungere tale obiettivo, il GAL Fermano ha emesso un bando al quale la Provincia di Fermo, in partenariato con i suddetti comuni dell’area Leader, ha risposto in maniera vincente, ottenendo ben 100 punti sui 100 disponibili. Tra i requisiti previsti del bando, vi era tra l’altro l’obbligo della costituzione di una Associazione Temporanea di Scopo qualora il progetto fosse stato presentato da più soggetti, cosa che avrebbe garantito un maggior punteggio se il numero degli aggregati fosse stato superiore alle dieci unità.

In sede di presentazione della domanda, la Provincia di Fermo – sottolineava il Presidente della Provincia di Fermo, Fabrizio Cesetti – ha voluto coinvolgere non solo i dieci comuni necessari, ma bensì tutti quelli ricadenti nell’area Leader (esclusi i Comuni della costa, ndr) e tale scelta ci ha dato comunque ragione vista la totale adesione delle parti”.

Il piano di marketing che si andrà a redigere saprà propedeutico alla predisposizione dei successivi bandi che verranno emessi entro l’anno sia dal GAL Fermano, sia dalla stessa Provincia di Fermo, i quali veicoleranno somme per circa tre milioni di euro.

Con la firma dell’atto costitutivo dell’Associazione Temporanea di scopo alla presenza di tutti i Sindaci dell’area Leader – affermano il Presidente Cesetti e l’Assessore Massucci – si è raggiunto il primo obiettivo del progetto. I passi successivi saranno ancor più importati e consteranno di incontri territoriali nei quali raccoglieremo le istanze e le esigenze di tutti gli associati che verranno poi inserite, in un quadro armonico e sistemico, all’interno del piano”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2012 alle 17:00 sul giornale del 19 maggio 2012 - 499 letture

In questo articolo si parla di economia, turismo, fermo, provincia di fermo, markethink fermano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zeE





logoEV
logoEV