Sant'Elpidio: Terrenzi, ultimo appello agli elettori

Alessio Terrenzi 3' di lettura 17/05/2012 - Il candidato sindaco Alessio Terrenzi, in vista dell’appuntamento con le urne di domenica e lunedì, lancia un appello alla cittadinanza invitando tutti gli elettori ad andare a votare.

"E’ fondamentale che ogni elettore vada alle urne. Anche chi non lo ha fatto al primo turno. Io chiedo fiducia affinché la città possa essere amministrata attuando un nuovo metodo che si basi sul confronto, sulla legalità e sulla partecipazione. In questo cammino mi è stato accanto un gruppo di persone che hanno costruito e condiviso in ogni sua parte un articolato progetto per la città: Democratici e Popolari, Italia dei Valori, Partecipazione Democratica.

Una squadra che lavora in sintonia e che si è ritrovata attorno ad un progetto serio per questa città. Il nostro è, da sempre, un progetto in discontinuità con l’amministrazione uscente, un progetto che fa della partecipazione e della trasparenza le sue principali parole d’ordine, un progetto che viaggia sulle gambe di persone di buona volontà che credono nella possibilità di dare a Sant’Elpidio a Mare ciò che merita.

Il tutto, coerentemente alla scelta fatta a monte e ciò quella di restare fuori dalle logiche di partito. Se gli elpidiensi vogliono cambiare davvero, hanno l’uomo giusto su chi puntare e quell’uomo sono io. Per questo vi chiedo di andare a votare per me al prossimo appuntamento elettorale. Sarò il sindaco di tutti, l’amico di tutti, pronto a governare con voi. Faccio appello agli elpidiensi affinché scelgano di avere un amico in comune: Alessio Terrenzi”.

Nel fare appello al voto, Terrenzi rende nota l’intenzione di rendere tangibile la volontà di amministrare nella massima trasparenza. “Mi piacerebbe istituire una giornata all’anno nella quale gli uffici comunali sono a completa disposizione dei cittadini per avere tutte le informazioni che vogliono”. Porte aperte in comune, dunque, anche grazie ad una giornata “ad hoc”.

“Potrebbe essere un’idea quella di istituire il Trasparenza Day…. La nostra amministrazione, se gli elpidiensi vorranno che sia io il loro sindaco, opererà sempre nella massima trasparenza – precisa Terrenzi - ma penso ad una specifica giornata nella quale chiunque possa recarsi liberamente in comune e chiedere informazioni, fare controlli, chiedere documenti”.

Alessio Terrenzi, dopo aver incontrato la cittadinanza in una serie di assemblee in tutto il territorio, torna su un argomento molto sentito e che è stato oggetto di ampio confronto: quello delle tasse con Tarsu ed Imu.

“A tal proposito – osserva Terrenzi – per quanto riguarda la Tarsu intendiamo attuare degli sconti a chi non conferirà l’umido (come nel caso di chi vive in campagna) e a chi conferirà materiali direttamente in discarica basando poi la tassa sulle persone che effettivamente abitano in un’unità abitativa e non ai metri quadri dell’abitazione. In merito all’Imu, intendiamo legare la tariffa della prima casa all’Isee in modo da avere equità sociale (più alta per chi ha redditi più alti e più bassa per chi ha redditi più bassi), e non aumentandola a tutti come previsto dall’attuale giunta”.

La campagna elettorale di Terrenzi e del suo gruppo si chiuderà venerdì con una serie di appuntamenti nel territorio: ore 19.30 aperitivo presso il Bar Le Dolcezze di Casette d’Ete, ore 21.00 assemblea al Casale Cs in capoluogo e ore 22.30 momento conclusivo in piazza Gramsci.


da Alessio Terrenzi
Candidato a Sindaco di Sant'Elpidio a Mare





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2012 alle 17:24 sul giornale del 18 maggio 2012 - 606 letture

In questo articolo si parla di politica, Sant'Elpidio a Mare, alessio terrenzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zbK