Pedaso: Ivana Maroni Marilungo premiata marchigiana dell'anno 2012

2' di lettura 13/05/2012 - Presso la Sala Protomoteca del Campidoglio, a Roma, mercoledì 16 maggio 2012 alle ore 17,45, si svolgerà la cerimonia in onore della XXVII Edizione del Premio “Marchigiani dell’anno 2011”.

Durante la cerimonia saranno onorati con il “Picus del Ver Sacrum” personaggi che si sono distinti per le attività sociali, culturali, artistiche o imprenditoriali nel territorio marchigiano.

L’iniziativa - patrocinata dalla Regione Marche, dalla Regione Lazio e dal Comune di Roma - rappresenta una tappa significativa per il sodalizio organizzatore, il Ce.S.Ma - Centro Studi Marche “Giuseppe Giunchi” - che da anni lavora con l'intento di dar lustro ad un territorio caratterizzato da una grande operosità e genialità di iniziativa.

A questo prestigioso anniversario si affiancano la nona edizione del Premio alla Carriera e la dodicesima del Premio “Marchigiano ad Honorem”.


L’apposita Giuria ha giudicato meritevoli del Premio “Marchigiano dell’anno 2011”:
Massimo Berloni– Industriale
Mons. Sandro Corradini – Promotore Generale della Fede
Samuela Isopi – Consigliere Ambasciata a Mosca
Enrico Loccioni – Industriale
Ivana Maroni Marilungo – Imprenditrice
Nazareno Rocchetti – Pittore e scultore
Rosella Sensi – Imprenditrice
S.E.R. Mons. Giancarlo Vecerrica – Vescovo di Fabriano - Matelica
Federico Vitali – Industriale

Il “Premio alla Carriera” verrà conferito al Dott. Domenico Giraldi – Presidente della Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, mentre il Premio “Marchigiano ad Honorem” sarà assegnato al Prof. Vittorio Sgarbi – critico d'arte, politico, opinionista, personaggio televisivo e scrittore di chiara fama - molto attivo nella rivalutazione del territorio marchigiano.

Per l’attribuzione delle attestazioni interverranno il Prof. Fernando Aiuti – Presidente onorario del Ce.S.Ma. e il Dott. Franco Moschini – Presidente esecutivo del Ce.S.Ma. È annunciata la partecipazione della conduttrice Rosanna Vaudetti e dell'attore Simone Pieroni.

Il Centro Studi Marche – Ce.S.Ma.
Il Cesma - Centro Studi Marche “Giuseppe Giunchi” è stato fondato dal professor Armando Mazzoni nel 1983. L’istituto intende valorizzare le ricchezze culturali della Regione Marche in tutte le sue espressioni: artistiche, letterarie, musicali, scientifiche ed imprenditoriali. Oltre al premio “Golden Media Marche” e alla solenne proclamazione dei “Marchigiani dell’Anno”, che da 27 anni premia in una manifestazione nella Sala della Protomoteca del Campidoglio i cittadini delle Marche segnalatisi per i loro meriti nel mondo dell’arte, dello spettacolo, dello sport e del lavoro, il Cesma organizza incontri e convegni su personaggi illustri della Regione. L’istituto, diretto da Pina Gentili, ha attualmente come Presidente Onorario l’immunologo Fernando Aiuti, Presidente Esecutivo l’imprenditore Franco Moschini e Presidente Emerito la giornalista Rosanna Vaudetti.


da Ce.S.Ma.
Centro Studi Marche "Giuseppe Giunchi" - Roma


...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2012 alle 16:18 sul giornale del 14 maggio 2012 - 997 letture

In questo articolo si parla di cultura, roma, Ce.S.Ma., Centro Studi Marche 'Giuseppe Giunchi'

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yZp