Niente scontrini fiscali per parecchi negozi, scoperta delle Fiamme Gialle

Guardia di Finanza 1' di lettura 30/04/2012 - La Guardia di Finanza do Ascoli Piceno, impegnata nel piano coordinato di controllo economico del territorio piceno e fermano, ha scoperto una frode societaria da oltre 70 milioni di euro.

Il gruppo societario, secondo una prima verifica perchè le indagini sono ancora in corso, avrebbe emesso fatture per operazioni commerciali inesistenti in collegamento con una società 'cartiera' costituita per frodare il fisco. Ma non solo.

Nel corso dell'operazione le Fiamme Gialle hanno anche sottoposto a controllo 300 esercizi commerciali, dei quali 70 sarebbero risultati non in regola con gli obblighi di rilascio di scontrini e ricevute. Inoltre hanno sequestrato 100 grammi di marijuana, 0.30 di cocaina e 1.50 di hashish, oltre un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento delle dosi. Per quest'ultimo reato sono state quindi denunciate a piede libero 3 persone e segnalate, quali consumatori abituali di sostanze stupefacenti, altre 2.






Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2012 alle 16:26 sul giornale del 02 maggio 2012 - 1145 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ascoli piceno, guardia di finanza, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ysX





logoEV
logoEV