Festival Giordaniello, gran finale nel weekend

Musica 2' di lettura 27/04/2012 - Ultime battute per la IX edizione del Festival “Giordaniello”, che ha conseguito grande successo per la varietà delle iniziative, l’eccellenza dei musicisti e l’affluenza del pubblico nelle città che hanno ospitato concerti, mostre e degustazioni.

Si terrà infatti sabato 28 aprile nella Cattedrale di Fermo, dalle ore 21,15, la serata di Gala conclusiva del Festival promosso dall’associazione Midlands Icc (International cultural club) sezione Marche con il patrocinio, tra gli altri, di Regione Marche, Provincia di Fermo, Comune di Fermo, Pontificio Istituto di musica sacra, Arcidiocesi, Camera di Commercio e con il sostegno del Centro servizi volontariato Marche (ingresso libero).

Come sempre ricco il programma della serata che, oltre al concerto “Suoni dal passato: Tartini e i suoi allievi marchigiani” a cura del Coro “Cardinal Petrucci” di Jesi (direttore e organo Mariella Martelli, violino Francesca Landi), prevede il conferimento del Premio “Donna, cultura, impresa” ad Annarita Pilotti, titolare del calzaturificio “Loriblu”, grande azienda che è espressione di moda ed eleganza made in Italy in tutto il mondo. Inoltre, nell’atrio della Cattedrale saranno esposti 120 lavori sul tema “Gesù di Nazareth”, opera degli alunni delle sezioni C, E, F dell’Istituto Scolastico “Da Vinci-Ungaretti” di Fermo.

Oltre alle Autorità, sarà presente anche una delegazione della Comunità italiana di Piran (Slovenia) - città in cui 320 anni fa nacque Tartini - con cui il Midlands ha stretto un gemellaggio culturale, con scambi di eventi musicali e non solo. L’indomani infatti (domenica 29 aprile), sempre alle 21,15 nel Tempio di S. Francesco (Largo C. Mora) sarà possibile ascoltare il Coro di Piran, in un concerto tutto dedicato al celebre violinista e compositore.

Il Festival “Giordaniello” è promosso con il patrocinio di: Unione Europea, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero delle Politiche Agricole, Commissione Pari Opportunità della Regione Marche, Regione Marche, Provincia di Fermo, Camera di Commercio di Fermo, Pontificio Istituto di Musica Sacra, Arcidiocesi di Fermo, Archeoclub di Carassai, Comuni di Fermo, Porto San Giorgio, Rapagnano, Carassai, Falerone, Sant’Elpidio a Mare, Servigliano, Porto Sant’Elpidio, Montegranaro, e con la collaborazione di: Centro servizi volontariato Marche, Pegas, Solgas e Corriere Proposte.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2012 alle 16:08 sul giornale del 28 aprile 2012 - 880 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi volontariato, fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yk8





logoEV
logoEV