Calcio: Fermana e Vigor Senigallia si dividono la posta in palio al 93'

3' di lettura 25/04/2012 - Termina 2-2 il match, valevole per la 32a giornata di Eccellenza, tra Fermana e Vigor Senigallia.

La formazione di Scarafoni si spinge subito in avanti con Paris che, servito da Piccirillo, dal limite dell'area prova a battere Moscatelli ma il pallonetto esce a lato. I padroni di casa continuano a spingere ma un controllo sbagliato di Mariani e un tiro debole di Paris permettono ai rossoblu di Clementi di ripartire.

Al 7' ci prova Simoncelli dalla distanza e al 9' Antonioni, sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma la vera occasione per la Vigor Senigallia arriva con Carboni. Il vantaggio dei rossoblu non tarda ad arrivare. Al 25' Simoncelli con una botta dal limite sigla lo 0-1. Ma al 32' Mariani salta Moscatelli e, a botta sicura, calcia in porta. Savelli salva sulla linea deviando in corner. L'autore della rete del vantaggio, rientrato dopo due giornate di squalifica, prova a raddoppiare ma, giunto in area, dopo aver superato Del Tongo viene presumibilmente atterrato. L'arbitro Gualtieri, però, giudica simulazione e ammonisce la punta rossoblu.

Nella ripresa, in cui i tecnici si affidano agli stessi undici, la formazione ospite ha la possibilità di concludere dal limite ma Antonioni preferisce servire Carboni e il pallone termina sul fondo. Al 7' Maggiola può riportare il risultato sulla parità ma il tiro non troppo preciso permette a Simoncelli di salvare il vantaggio per i suoi che, al 14', grazie ad una diagonale dalla sinistra (25 metri) di Morganti (foto) raddoppiano. Il pallone si infila alle spalle di Cioni sul palo opposto. Sullo 0-2 Paris costringe Moscatelli ad un intervento in due tempi dal limite dell'area.

Cresce la rabbia tra gli undici di Scarafoni, obbligati a vincere per raggiungere l'obiettivo play-off, tanto che al 20' accorciano le distanze. Bettini raccoglie un cross dalla sinistra e di testa batte l'estremo difensore rossoblu e sigla l'1-2.

La seconda frazione di gara tra Fermana e Vigor Senigallia regala continui brividi ai tifosi: al 21' è ancora Morganti a provare dalla distanza mentre al 24' la Fermana va vicina al pareggio con Brizzi e Del Tongo nella stessa azione. Bravo Moscatelli a salvare. E nel finale un rigore, trasformato da Mariani, determina il 2-2 finale.

Soddisfatti i due allenatori seppur con un briciolo di rammarico. “Siamo sicuramente soddisfatti della forza e della capacità di difenderci che abbiamo dimostrato- dichiara Aldo Clementi (Vigor Senigallia) – ma c'è anche un pizzico di rabbia per il rigore finale. Dopo aver fatto un primo tempo perfetto e aver avuto una grande tenuta nella seconda frazione, ci sembra un po' che la ruota sia girata. Tuttavia se concedi palla è inevitabile che gli avversari ti schiacciano”. Sul fronte opposto mister Scarafoni annuncia: “Il pareggio, per come lo abbiamo ottenuto, equivale ad una vittoria. Siamo stati bravi a crederci fino alla fine e a tirar fuori quel pizzico di rabbia in più nel secondo tempo che è risultata fondamentale. Tuttavia penso che entrambe le squadre abbiano dimostrato un bel gioco”.

FERMANA 2: Cionini, Gagliardi, De Reggi, Del Tongo, Cudini, Brizzi, Piccirillo (5' s.t. Bettini), D’Angelo, Mangiola, Mariani, Paris All. Scarafoni (A disposizione: Poli, Facciaroni, Eboua, Veroli, Ruffo, Fabiani)
VIGOR SENIGALLIA 2:
Moscatelli, Zandri, Guerra, Carboni, Savelli, Tombari, Pandolfi (10' s.t. Coppa), Morganti, Pesaresi (36' s.t. Mattioli), Simoncelli (44' s.t. Siena), Antonioni All. Clementi (A dispozioni: Schippa, Gregorini, Di Leonardo, Mucaj)
Arbitro: Gualtieri di Asti
Reti: 25'pt Simoncelli (V), 14' st Morganti (V), 20' st Bettini (F), 48' st rig. Mariani (F)
Note: Ammoniti: Simoncelli, Guerra, Gagliardi, Mariani. Spettatori: 250 circa. Recupero: 2'+3'






Questo è un articolo pubblicato il 25-04-2012 alle 16:09 sul giornale del 26 aprile 2012 - 820 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, vigor senigallia, Sudani Alice Scarpini, fermana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yf3





logoEV
logoEV