Sant'Elpidio: Alessio Terrenzi Sindaco, presentato il programma elettorale

alessio terrenzi 3' di lettura 10/04/2012 - “Siamo consapevoli del fatto che le risorse economiche sono poche: bisogna scegliere le priorità ed intendiamo farlo con i cittadini”.

Nelle parole di Gianmarco Governatori, candidato nella lista dei Democratici e Popolari a sostegno di Alessio Terrenzi Sindaco, è sintetizzato lo spirito con il quale Terrenzi ed il suo gruppo si presenta alla cittadinanza, programma elettorale alla mano. Tante le idee in mente – elencate e spiegate in mono dettagliato – che vanno a costituire un articolato progetto per il futuro di Sant’Elpidio a Mare con un chiaro punto di partenza: la consapevolezza che si debba fare i conti con un momento economico difficile e che ci si debba ingegnare per trovare risorse anche percorrendo strade nuove per poi dare corso a progetti prioritari che andranno scelti favorendo il massimo confronto con la cittadinanza.

Sta proprio qui la particolarità del programma elettorale di Alessio Terrenzi: non è un programma blindato, pensato a tavolino e lontano dalle effettive esigenze del territorio. Ciò si traduce nella possibilità di inserire aggiornamenti programmatici a quello che è stato messo nero su bianco come programma elettorale condiviso dai Democratici e Popolari, Partecipazione Democratica e Italia dei Valori. A spiegare cosa voglia dire ciò dal punto di vista concreto è stato proprio Gianmarco Governatori collegando il discorso a quel concetto di partecipazione che caratterizza il modo di pensare l’amministrazione comunale da parte di Terrenzi e di chi lo sostiene.

“A breve il nostro programma sarà aggiornato grazie alle indicazioni che ci sono già arrivate e che ci auguriamo arriveranno dalla cittadinanza. Un aggiornamento che si vedrà, materialmente, visto che accanto alle sezioni del documento programmatico da noi predisposto, compariranno delle proposte in rosso. Anche dal punto di vista visivo si capirà ciò che è stato suggerito”. Suggerimenti potranno arrivare anche nel corso delle assemblee, la prima delle quali si terrà domani sera, 11 aprile, presso la Bocciofila a partire dalle ore 21. “Alle assemblee – ha spiegato Governatori mostrandone un esempio – ci presenteremo con un foglio personalizzato a seconda del quartiere in cui ci troviamo. Saranno indicate le nostre proposte per la zona, chiederemo ai presenti di dare delle priorità alle nostre proposte per capire ciò che viene considerato più urgente e ciò che, invece, non viene avvertito come necessità. Inoltre, nel foglio sarà disponibile uno spazio in cui ognuno potrà avanzare dei suggerimenti che, poi, potranno essere recepiti nel programma. Questo è uno step di ciò che intendiamo per partecipazione e ciò che vorremo continuare ad attuare in amministrazione proponendo il bilancio partecipativo. L’amministrazione comunale guidata da Alessio Terrenzi avrà, ovviamente, la responsabilità di fare scelte politiche ma la cittadinanza, in base ad una precisa organizzazione, potrà intervenire sulle scelte, su ciò che va fatto, come e quando”.

Quello del bilancio partecipativo è solo uno dei punti qualificanti del programma che Alessio Terrenzi ha illustrato alla stampa questa mattina, disponibile già da tempo on line e che tornerà ad illustrare nei vari quartieri cittadini a partire da domani sera. Dal sociale ad una nuova concezione di sviluppo urbanistico, dalle politiche giovanili alla valorizzazione del centro storico, dall’albergo diffuso alle politiche ambientali, dalla viabilità al commercio, dalla cultura alle scuole, dalla trasparenza negli atti amministrativi alla partecipazione, dalle realtà associative e sportive fino alla sicurezza: tanti i punti illustrati da Terrenzi e tante le idee da concretizzare in modo più o meno immediato.
“Di idee ne abbiamo tante, da attuare a breve, medio e lungo termine – ha osservato Terrenzi – vorremmo poter avere l’occasione di tradurle in realtà”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2012 alle 16:08 sul giornale del 11 aprile 2012 - 1654 letture

In questo articolo si parla di politica, alessio terrenzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xzV





logoEV
logoEV