Lo scrittore italo argentino Bravi ospite della rassegna 'Libri da cogliere'

libri 1' di lettura 03/04/2012 - Nuovo interessante “appuntamento con l’autore” domani sera, alle ore 21, presso la Biblioteca Civica di Fermo, nell’ambito della rassegna “Libri da cogliere”. A presentare il suo ultimo lavoro sarà lo scrittore italo-argentino Adrián Bravi.

“Il Riporto” (Nottetempo) è il titolo del romanzo ed ha come protagonista Arduino Gherarducci, discendente di una famiglia dai capelli “riportati”, chi su un lato della testa, chi al centro. Gherarducci desidera diventare calvo per sperimentare il riporto alla Giulio Cesare, in avanti con la frangetta. Ma il riporto, di cui va fiero, ha qualche inconveniente... Ironica e coinvolgente la scrittura di Bravi che, nato a San Fernando, Buenos Aires, vive a Recanati dove lavora come bibliotecario. Nel 1999 ha pubblicato il suo primo romanzo in lingua spagnola Río Sauce (Buenos Aires) e nel 2004 ha esordito in Italia con Restituiscimi il cappotto (Fernandel). Con la casa editrice Nottetempo ha pubblicato i romanzi La pelusa (2007) e Sud 1982 (2008) scritti da lui in italiano.

Del testo che si presenterà domani sera, un grande conoscitore della lettura, l’argentino Alberto Manguel ha scritto: con l’abilità di un ragno, Bravi tesse storie che sembrano traslucide, di umore amabile, nelle quali i lettori cadono come mosche, scoprendo che, al centro della trama, c’è uno scrittore feroce, formidabile. Il riporto è un piccolo capolavoro.

Un appuntamento assolutamente da non perdere per chi ama la letteratura sud-americana.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2012 alle 14:36 sul giornale del 04 aprile 2012 - 730 letture

In questo articolo si parla di cultura, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xj7





logoEV
logoEV