x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Volley: al via progetto della Don Celso Pallavolo per i bambini delle elementari

2' di lettura
873

da ASD Don Celso Pallavolo
www.pallavolodoncelso.it



La Don Celso Pallavolo si schiera con la salute dei bambini.

La società fermana è stata infatti scelta dalla Federazione Italiana Pallavolo per il progetto nazionale "Ragazzi di classe", con il quale la scuola federale della Don Celso (una delle 43 in tutta Italia) andrà a sostenere l'attività motoria e la cultura del gioco tra gli alunni degli istituti primari.

Il progetto, giunto alla sua terza edizione, "ha la scopo di promuovere tra i bambini il gioco con la palla, anche per compensare alla sempre maggiore mancanza di esercizio fisico nei giovanissimi", come ha affermato il presidente della Don Celso Pallavolo Sergio Raccichini.

Le attività partiranno già questa settimana, come stabilito nell’incontro di coordinamento svoltosi sabato pomeriggio a Villa Vitali a cui hanno partecipato, oltre ai responsabili della Don Celso, il dirigente scolastico del 3° circolo di Fermo Gelsomina Viscione e le maestre degli altri plessi fermani.

Il progetto riguarderà 8 scuole elementari del Comune di Fermo dove, durante l'orario di lezione, 5 istruttori qualificati (Stefano Amici, Alessia Ciccola, Chiara Costantini, Sergio Costanzi e Camilla Dos Reis, tutti atleti con esperienza nel settore giovanile della società o laureati in scienze motorie) avvieranno i bambini al gioco della pallavolo e all'esercizio fisico in generale. Il corso sarà diretto da Lorenzo Giacobbi, che si avvarrà della preziosa collaborazione di Massimo Capancioni, responsabile del settore minivolley della Don Celso.

"Il progetto va infatti a sposarsi pienamente con l'attività svolta dalla nostra scuola di pallavolo – ha sottolineato il presidente Raccichini – con la quale siamo impegnati a 360° gradi per promuovere i valori dello sport tra i più piccoli. Non a caso, stiamo già pensando ad altre iniziative simili".

Il progetto “Ragazzi di classe” durerà per tutto il secondo quadrimestre e avrà termine a maggio, quando bambini, genitori, insegnanti e istruttori si ritroveranno tutti insieme per la grande festa finale.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2012 alle 15:33 sul giornale del 24 gennaio 2012 - 873 letture