x

SEI IN > VIVERE FERMO > POLITICA
comunicato stampa

Sant'Elpidio a Mare: inaugurata la nuova sede della scuola media di Casette D'Ete

3' di lettura
2313
da Comune di Sant\'Elpidio a Mare
www.santelpidioamare.it

“Oggi, certo, non inauguriamo una scuola realizzata ex novo ma una nuova sede per la sezione staccata di Casette d’Ete della Scuola Media “A. Bacci” di Sant’Elpidio a Mare. Dopo anni nell’immobile di Piazza Mazzini era giusto dare ai nostri giovani aule spaziose, adeguate, moderne.

Con queste parole il sindaco Alessandro Mezzanotte si è rivolto alla platea in apertura della cerimonia di inaugurazione della nuova sede scolastica, che si è svolta questa mattina alla presenza di autorità civili, militari, religiose, di numerosi cittadini, famiglie, alunni, insegnanti e personale non docente.

“Un trasferimento – ha proseguito il primo cittadino - reso possibile grazie anche alla Fondazione Della Valle onlus, che ringrazio, e a cui ho sempre espresso gratitudine, che, realizzando e donando al Comune, e quindi ai cittadini, la nuova scuola elementare, ha fatto sì che potessero crearsi le condizioni affinché questo immobile potesse ospitare la sezione staccata della scuola media. L’Amministrazione Comunale ha lavorato alacremente affinché questo giorno arrivasse, pur con tutte le difficoltà, anche economiche, cui gli enti locali sono soggetti a causa dei tagli dei trasferimenti statali. Nel 2011 dovendo lavorare per la ricostruzione post-alluvione, sempre e solo con risorse comunali, l’obiettivo di questa nuova sede non è mai stato perso di vista”.

Subito dopo il taglio del nastro, preceduto dalla coreografica e colorata esibizione del Gruppo Storico Musici e Sbandieratori della Contesa del Secchio, di cui quest’anno ricorre il sessantennale, e dopo il saluto del sindaco sono intervenuti: il vice Prefetto aggiunto dott. Claudio Faloci, che ha portato i saluti del Prefetto di Fermo dott.ssa Emilia Zarrilli impegnata in un’iniziativa concomitante, che si è “rallegrato per gli interventi che hanno permesso il trasferimento delle aule della scuola media nel nuovo stabile”; il Presidente della Provincia di Fermo on. Avv. Fabrizio Cesetti (presente anche il vice Presidente Renzo Offidani) che ha “elogiato l’opera dell’Amministrazione Comunale e della Fondazione Della Valle” di adeguare la ex Collodi a nuova sede della sezione di Casette della Media “non utilizzando altro suolo, ma valorizzando l’esistente” ed ha poi annunciato che “fra le opere pubbliche del 2012 prioritarie per l’Amministrazione Provinciale rientrerà anche la sede per l’istituto Professionale Tarantelli”.

Congratulazioni al sindaco ed alle varie autorità competenti sono state rivolte anche da parte del Dirigente Scolastico prof. Giocondo Teodori che ha sottolineato “l’importanza dei nuovi spazi, delle aule digitalizzate, informatizzate e moderne”. Anche il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze è intervenuto attraverso l’Assessore all’Ambiente Sara Massetti, che ha esposto le varie iniziative su cui l’organismo è impegnato fra cui: la raccolta differenziata ed una canzone abbinata al progetto “M’illumino di meno” della trasmissione di Radio 2 Cai Caterpillar. Al termine Don Iginio Marcelli, parroco a Casette, ha impartito la benedizione.

I lavori di adeguamento dei locali, per i quali il sindaco ha ringraziato gli uffici comunali, i tecnici, i progettisti e le ditte, hanno visto, come comunicato precedentemente, l’esecuzione di interventi di manutenzione straordinaria. Con lo spostamento dei tramezzi sono state ricavate aule spaziose e luminose così distribuite: 4 al piano terra, 4 al primo piano, 1 sala professori, 3 laboratori (multimediale, informatica, musica), 2 bagni per disabili.

In questo mesi sono stati effettuati diversi interventi (coordinati dall’Ufficio Tecnico Comunale con la collaborazione del Dirigente Scolastico e dei docenti) come: la posa in opera della nuova pavimentazione, la ritinteggiatura di pareti e ringhiere, la sistemazione del giardino e dell’esterno, sostituiti gli infissi, rifatte le cornici delle finestre, verificata l’illuminotecnica dell’immobile, nuove porte. L’intero edificio è abilitato alla connessione web e tutte le aule sono predisposte all’installazione della lavagna multimediale interattiva.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2012 alle 12:05 sul giornale del 23 gennaio 2012 - 2313 letture