Campiglione di Fermo: un derby PD-FLI per lo Ius Soli

1' di lettura 27/12/2011 -

Venerdì scorso (23 Dicembre) il gruppo di Generaone Futuro (FLI) Provincia di Fermo e il gruppo dei Giovani Democratici (PD) di Monte Urano si sono dati appuntamento, presso il campo sportivo di Campiglione di Fermo, per una partita di calcio, organizzata all'interno dell'evento "Un calcio oltre le barriere", creato da ambedue i movimenti con lo scopo di promuovere il referendum per lo "ius soli".



"Una giornata - spiega il coord. prov. di Generazione Futuro Diego Borghi - che ha assunto un carattere diverso dal semplice momento di "goliardia pre-natalizia" e che ha evidenziato che in Italia ci sono molti giovani che hanno intenzione di guardare al futuro superando schemi e barriere. Perchè, come diceva Berto Ricci, non c'è nulla di meno italiano del ripudio a priori d'ogni sapienza, esperienza, eccellenza straniera."

Partita conclusa con il risultato di 6 a 3, dopo una faticosa rimonta,in favore dei ragazzi di Futuro e Libertà ma che ha visto come unica vera vincitrice la volontà di contribuire, seppur con idee diverse sia culturalmente sia programmatiche, per ricostruire e rimodernare l'Italia del 2020.

Un augurio e un ringraziamento speciale da parte di tutti va alla società sportiva di Campiglione e al sign. Mirko Steca di Monte Urano, il quale si è impegnato e speso a trovare la location dell'evento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-12-2011 alle 00:33 sul giornale del 24 dicembre 2011 - 720 letture

In questo articolo si parla di sport, politica, calcio, monte urano, pd, fli, generazione futuro, ius soli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/tm8





logoEV
logoEV