Al via corso di selecacciatore

cinghiale 1' di lettura 14/12/2011 -

La Provincia di Fermo ha emanato un avviso di bando per un corso di selecacciatore (qualifica cacciatore di ungulati con metodi selettivi), per una durata complessiva di 45 ore di cui 6 di esercitazioni pratiche, oltre alla prova di abilitazione conclusiva.



Argomenti principali che verranno trattati:

- principi di ecologia con approfondimento degli aspetti relativi alla dinamica di popolazione;

- generalità, sistematica e distribuzione degli ungulati selvatici; - morfologia, ecologia, tecniche di gestione e di prelievo di caprili, daini, mufloni e cinghiali;

- modalità di raccolta, elaborazione e restituzione dei dati nella gestione faunistico-venatoria degli ungulati;

- etica nella caccia di selezione.

Sono previste anche due esercitazioni di campo, per osservare e riconoscere di ungulati.

Il corso, a cui saranno ammessi massimo 50 partecipanti, è riservato ai maggiorenni residenti nei comuni della Provincia di Fermo che non abbiano subito condanne penali negli ultimi 3 anni. Possono essere ammessi coloro che sono in possesso di licenza di caccia e gli iscritti ad associazioni ambientaliste ed agricole.

Gli interessati possono presentare domanda di iscrizione utilizzando esclusivamente l’apposito modello disponibile nel sito www.provincia.fm.it (sezione Avvisi e Bandi) e presso la Sede dell’Ufficio Caccia (Viale Trento 196) e l’ Ufficio decentrato di Amandola (Via C. Battisti 135)

Le domande devono pervenire entro e non oltre le ore 12 di venerdì 13 gennaio 2012. Saranno ritenute valide anche le domande inviate via PEC all’indirizzo provincia.fermo@emarche.it.

INFO:

www.provincia.fm.it/bandi


di Marco Vitaloni
marco@viverefermo.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2011 alle 16:08 sul giornale del 15 dicembre 2011 - 784 letture

In questo articolo si parla di attualità, caccia, fermo, ungulati, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sWg





logoEV
logoEV