Porto Sant'Elpidio: al via meeting del Volontariato di protezione civile marchigiano

2' di lettura 07/12/2011 -

Il prossimo 10 dicembre, con inizio alle ore 9.30 a Villa Baruchello di Porto Sant’Elpidio, si svolgerà la sesta edizione del Meeting del Volontariato di protezione civile marchigiano organizzata da Federprociv Picenum. Al centro dei lavori la crisi economica e i suoi riflessi sul mondo del volontariato e della protezione civile.



All’iniziativa, organizzata come sempre dalla Federprociv Picenum, l’organismo federativo del volontariato territoriale, in collaborazione con il Centro servizi per il volontariato (Csv) - Marche, Radio Club Costa Adriatica e la Federvol, parteciperanno i responsabili delle principali associazioni di volontariato delle Marche, nonché rappresentanti delle istituzioni. Il Meeting ha inoltre ricevuto il patrocinio della città di Porto Sant’Elpidio, della Provincia e della Prefettura di Fermo e della Regione Marche.

Quest’anno il tema del Meeting non poteva non essere la crisi economica che ha duramente interessato il mondo del volontariato e, più in generale, l’intero sistema regionale della protezione civile, con notevoli tagli per risorse ed attrezzature. Dopo il saluto del prefetto Emilia Zarrilli, del presidente della provincia Fabrizio Cesetti e del vice sindaco Cinzia Leoni, a introdurre le tematiche del convegno sarà il presidente Federprociv, Marco Tomassini. Alessandro Fedeli, direttore regionale del Csv - Marche interverrà sul tema “Il volontariato nei momenti di crisi”; Luigi Di Vitantonio, psicologo e psicoterapeuta, relazionerà sull’argomento “Il volontario resiliente: il burnout per il volontario di protezione civile”; infine Sarda Cammarota, dirigente della Regione Marche, illustrerà gli aspetti meno conosciuti della legge 81 che entrerà in vigore nel prossimo mese di gennaio ed è destinata a modificare aspetti organizzativi della formazione dei volontari.

Seguirà una tavola rotonda presieduta da Mario Andrenacci, sindaco di Porto Sant’Elpidio e presidente regionale dell’ANCI, ove interverranno amministratori locali sul tema “Crisi economica e criticità del sistema regionale Enti Locali e Organizzazioni di volontariato a confronto”: coordinerà il dibattito Filippo Berdini delegato ANCI per il fermano.

A fine mattinata tradizionale consegna delle targhe al merito della Federprociv a persone ed associazioni che si sono contraddistinte per meriti nei confronti del volontariato. Nel pomeriggio, come di consueto, coordinato da Mauro Perugini, responsabile per il settore volontariato della regione Marche, si svolgerà il dibattito fra tutti i referenti provinciali delle organizzazioni di volontariato, anche in questa sede l’argomento principe saranno i tagli che coinvolgono pesantemente il mondo del volontariato marchigiano.

Per informazioni: 3477433924.


da Centro Servizi per il Volontariato




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2011 alle 17:38 sul giornale del 09 dicembre 2011 - 680 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi per il volotariato, Protezione Civile Marche, fabrizio cesetti, emilia zarrilli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sF8





logoEV
logoEV