Camera di Commercio: delegazione in Cina, nuovi importanti incontri

Camera di Commercio: delegazione in Cina 2' di lettura 01/12/2011 -

La città cinese di Dalian, rappresentata dal sindaco Jià, dal vice sindaco e consigliere economico del ministro Shang Jun Fang, Cal Aihau, ha accolto ieri la delegazione marchigiana (ne fa parte Andrea Santori delegato a rappresentare la Camera di Commercio di Fermo) per discutere di possibili sviluppi nei rapporti commerciali, di economia reale tra la regione Marche, il Fermano, poi vedremo il perché è interessata la nostra provincia, e la Regione del Dalian.



Durante l'incontro di ieri la delegazione ha posto in rilievo la possibilità di sviluppare rapporti nei settori del Tac (tessile-abbigliamento-calzature) viste le molte similitudini che “legano” le due regioni, come il mare, l'innovazione nel fashion, la pesca, l'agroalimentare: aspetti sottolineati dal sindaco di Dalian, la Signora Jià, di recente in visita nel Fermano. Sono stati circa 130 i responsabili di altrettante imprese cinesi del settore commercio e dell'import-export, incontrati ieri. “Un momento di confronto interessante - ha affermato Andrea Santori - viste le tante possibilità che la città di Dalian offre, sia relativamente alla posizione geografica, che per i collegamenti internazionali che facilitano l'arrivo di persone e merci”.

Subito dopo l'incontro, vi ha preso parte anche Arturo Venanzi, presidente dei calzaturieri fermani, Andrea Santori sì è spostato a Sciangai, dove oggi, in qualità di delegato della Camera di Commercio di Fermo, incontrerà alcuni importanti importatori di calzature, che hanno intenzione di aprire 150 negozi multi marca, con calzature provenienti dal Distretto calzaturiero del Fermano (ecco perchè la nostra Provincia è particolarmente interessata a questi rapporti bilaterali), comprese quelle prodotte dalle aziende artigiane che fanno della qualità e dell'eccellenza il valore aggiunto del Made in Italy. Soddisfazione per gli esiti positivi della missione è stata espressa dal presidente camerale, Graziano Di Battista: “La possibilità di allacciare nuovi e proficui rapporti economici con la Cina ed in particolare con la Regione di Dalian – ha detto Di Battista – dimostra come il nostro distretto calzaturiero, ma anche le altre eccellenze della nostra Provincia, siano sempre più appetibili dai mercati internazionali. La Camera di Commercio, pertanto, sarà sempre disponibile a supportare iniziative come quella in atto in Cina, tese alla valorizzazione del nostro territorio e del tessuto imprenditoriale che vi opera”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2011 alle 20:03 sul giornale del 02 dicembre 2011 - 697 letture

In questo articolo si parla di attualità, Camera di Commercio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/srD





logoEV
logoEV