Sant'Elpidio: primi step verso la raccolta differenziata 'porta a porta'

raccolta differenziata 'porta a porta' 1' di lettura 27/11/2011 -

Primi step verso la raccolta differenziata “porta a porta”. In questi giorni, incaricati e tecnici della ditta Ecoelpidiense, che si è aggiudicata definitivamente a seguito di gara la gestione dei servizi di igiene ambientale, si stanno recando nelle aziende e nelle attività commerciali del territorio di Sant’Elpidio a Mare per effettuare un primo monitoraggio delle imprese stesse, della tipologia di rifiuti che dovranno smaltire e delle modalità di conferimento.



“A breve - ricorda l’assessore all’ambiente Paride Zallocco – verranno programmati gli incontri anche con le associazioni cittadine per illustrare ad esse, e quindi ai cittadini loro associati, in che consiste la raccolta differenziata e su come conferire i rifiuti. A seguire, visto che abbiamo già interessato il dirigente scolastico, ci saranno quelli nelle scuole per poi arrivare alle assemblee cittadine, sempre con i tecnici della Ecoelpidiense, per un’informazione capillare su questa nuova modalità di raccolta dei rifiuti.

In particolare l’Amministrazione Comunale con questo progetto del “porta a porta” – prosegue l’assessore Zallocco - ha voluto attivare, sull’intera città, il periodico ritiro presso il domicilio dell'utenza del rifiuto urbano, che consente di arrivare a elevati valori di raccolta differenziata concorrendo a raggiungere gli obiettivi fissati dalla legge e a scoraggiare ed impedire l’abbandono indiscriminato della spazzatura, proveniente anche da fuori dal territorio comunale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2011 alle 16:37 sul giornale del 28 novembre 2011 - 804 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare, raccolta differenziata 'porta a porta'

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sdT





logoEV
logoEV