L’Italia dei Valori del Fermano per l’immediata apertura della RSA di Amandola

idv marche 2' di lettura 28/09/2011 -

La popolazione marchigiana soffre di un invecchiamento superiore alla media nazionale e per contro, in modo particolare nel Fermano, i posti a disposizione per gli anziani ed i lungodegenti sono particolarmente carenti.



In questo contesto la recente decisione della Regione Marche di possibile attivazione della Residenza Sanitaria per Anziani presso l'Ospedale di Amandola trova la nostra completa condivisione.
Pieno apprezzamento quindi per l'operato del Presidente Spacca e dell'intera Giunta che va nella direzione da sempre auspicata da parte dell'Italia dei Valori: una politica vicina alle necessità della cittadinanza, in particolare a quelle delle persone socialmente più deboli.

In questa maniera é stata anche dimostrata sensibilità per il territorio montano dove spesso i servizi appaiono deficitari anche in settori così delicati ed urgenti come quelli sanitario e socio-assistenziale in una zona con una popolazione sempre più anziana. La scelta di utilizzare quanto prima i 40 posti letto, già completamente attrezzati e pronti per l’apertura, presso l’Ospedale di Amandola rappresenta tutto ciò, ma implica anche il riconoscimento della funzione fondamentale del nosocomio nell’ambito del territorio montano della Provincia di Fermo.

Come già detto la struttura è già pronta: il personale per renderla operativa può essere reperito tra quello già in servizio oppure è ipotizzabile il ricorso a nuove assunzioni di operatori sanitari.
L’Italia dei Valori del Fermano auspica che la decisione diventi immediatamente operativa. Nel salutare il riconfermato Direttore dott. Gianni Genga, si augura che voglia mettere, tra le priorità della sua agenda, l’apertura della RSA di Amandola, anche come inaugurale e tangibile segnale ai sei Comuni da poco trasferitisi nell’Area Vasta n. 4 da lui guidata.

L’Italia dei Valori vuole credere e si augura inoltre che questo sia solo un primo, seppure importantissimo passo verso la riorganizzazione funzionale di tutti i servizi dell’Area e che siano riconfermati in questa zona montana la naturale Sede del Distretto Sanitario e dell’Ambito Sociale. Servizi essenziali questi per una sanità moderna ed efficiente al servizio del cittadino.


da Adolfo Marinangeli
Italia dei Valori - Fermo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2011 alle 16:55 sul giornale del 29 settembre 2011 - 516 letture

In questo articolo si parla di politica, italia dei valori, fermo, amandola, idv, adolfo marinangeli, idv fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/pPy





logoEV
logoEV