Porto S.Elpidio: 'Ci vediamo sabato!', grande festa finale di un progetto di successo

Giovani 2' di lettura 22/09/2011 -

Grande festa finale per il progetto “Ci vediamo sabato!”, di cui è capofila l’associazione “La Crisalide” di Porto Sant’Elpidio: il 25 settembre, a partire dalle 16, i giovani e gli adulti che hanno partecipato all’iniziativa, insieme a parenti, amici, operatori e volontari, si ritroveranno alla Casa del Volontariato di Porto Sant’Elpidio.



Il progetto, finanziato dal Centro servizi per il volontariato – Marche, era basato sulla sfida di “occupare normalmente il tempo libero” di persone con disabilità intellettivo-relazionali, al di fuori dei “servizi specifici” e degli ambiti istituzionali e creare occasioni di svago, divertimento e socializzazione. Per realizzare questo scopo sono stati organizzati due gruppi, che si vedevano uno di sabato e l’altro di domenica, che hanno fatto varie attività, soprattutto “uscite”: 44 per il gruppo “junior” e 23 per il gruppo “senior”, tra cui 5 comprensive di pernottamento; per qualcuno si trattava della prima esperienza fuori casa senza i genitori.

“Abbiamo voluto che il momento conclusivo del progetto – dice Morena Pierangeli, presidente dell’associazione “La Crisalide” - sia una festa in cui i protagonisti siano i partecipanti ai due gruppi, veri e propri attori della loro narrazione, che ci racconteranno in prima persona e attraverso video e foto il percorso fatto”. All’evento saranno presenti il sindaco di Porto Sant’Elpidio, Mario Andrenacci, Alessandro Ranieri, coordinatore dell’Ambito XX, Licio Livini, direttore della Zona territoriale 11 dell’Asur, che sono stati i partner istituzionali del progetto insieme ai servizi sociali dei tre comuni coinvolti, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano. Parteciperanno anche i rappresentanti dei tre partner associativi, “Liberi nel vento” di Porto San Giorgio, “Volere volare” di Fermo, Croce Verde di Porto Sant’Elpidio. Invitati anche coloro che hanno accolto con generosa ospitalità i due gruppi, come il sindaco di Monte Rinaldo, Marcello Vallorani e i proprietari del camping "Le mimose" di Porto Sant'Elpidio, e dell'ostello "Victor Center" di Assisi.

Il progetto, durato un anno e mezzo, termina, ma c’è tutta l’intenzione di portarlo avanti. La presidente Pierangeli sottolinea di “aver sempre creduto fortemente in questo progetto, e sia l’associazione, che i familiari, hanno sostenuto con cospicue risorse proprie questa iniziativa, perché ne hanno visto i benefici. Si sono creati due gruppi di amici che si vedono al di là delle attività proposte ed è fondamentale continuare a creare occasioni che permettano loro di alimentare un rapporto che li ha fatti crescere tantissimo”.

Per maggiori informazioni: 0734 993681, la_crisalide@yahoo.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2011 alle 17:22 sul giornale del 23 settembre 2011 - 1177 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi volontariato, fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pCw