Italia dei Valori a Sant’Elpidio a Mare

Italia dei Valori 3' di lettura 18/09/2011 -

Grande fermento nel gruppo dell’Italia dei Valori di Sant’Elpidio a Mare. Le prossime amministrative nella primavera del 2012 costituiscono senz'altro una scadenza importantissima ed inducono il partito di Di Pietro a dotarsi di una nuova ed efficiente struttura cittadina. E così, presenti iscritti e simpatizzanti, si è costituito il Coordinamento comunale dell’IdV di Sant’Elpidio a Mare che curerà ogni futura iniziativa del partito a livello locale e zonale.



Con la partecipazione del Coordinatore provinciale Adolfo Marinangeli si è discusso di come potenziare l’immagine del partito in una delle realtà sociali ed economiche più importanti del Fermano. La presenza dell’Italia dei Valori sotto la torre gerosolimitana non è una novità ed in questo senso un sentito ringraziamento è stato espresso nei confronti del consigliere comunale Annarita Nigrisoli che da alcuni mesi rappresenta con serietà ed impegno il partito in questa assise. In questi ultimi quattro anni purtroppo scelte incomprensibili e non lungimiranti ci hanno obbligato a restare fuori dall'esecutivo e da questa Amministrazione che sta volgendo alla fine tra contrasti sbandamenti e veti incrociati che poco hanno a che vedere con i reali problemi della Città che è stata purtroppo relegata a semplice spettatrice inerme di un lento ed inesorabile abbandono.

Nell'incontro si è incominciato ad impostare la strategia per le amministrative di primavera per le quali l’Italia dei Valori auspica una nuova coalizione progressista aperta ai partiti tradizionali ed a quelle liste civiche che vorranno confrontarsi e coagularsi sui principi ispiratori e sulle caratteristiche fondanti della formazione voluta dall’ex pm di mani pulite. Grande apertura poi verso la società civile ed un appello particolare ai giovani, nelle cui mani deve tornare il proprio futuro, per la costruzione di un nuovo laboratorio politico che possa vedere in Sant'Elpidio a Mare la fucina di aggregazioni innovative e fuori dai soliti schemi precostruiti ed “ingessati” dalle ideologie. Non escludiamo nemmeno la possibilità, qualora non esistessero i presupposti per l’attuazione di un Progetto diverso, che contempli un cambiamento radicale per la città, di fare scelte di sacrificio ma in linea con i nostri valori. Non ci sentiamo e non ci vogliamo sentire vincolati ad ipotesi scontate e semplicistiche, orientati come siamo alla ricerca di soluzioni concrete ed innovative studiate per il solo ed esclusivo bene della nostra gente e della nostra città. Grandi ambizioni quindi, ma anche grande entusiasmo con l’obiettivo di ridare alla terza città del Fermano le sue giuste ambizioni e la sua posizione politico-amministrativa in un territorio cardine per l'economia regionale.

Le nuove bacheche già affisse sui muri cittadini non sono che il simbolo di una rinnovata e decisa apertura verso i nostri cittadini ed il loro problemi, le loro aspettative, le loro proposte. Nei prossimi mesi l’IdV elpidiense lavorerà per raggiungere ed ascoltare quanti vorranno condividerne il percorso politico, elettorale ed amministrativo attraverso incontri e contatti con tutte le realtà locali.


da Adolfo Marinangeli
Italia dei Valori - Fermo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2011 alle 23:15 sul giornale del 19 settembre 2011 - 666 letture

In questo articolo si parla di politica, italia dei valori, fermo, idv, adolfo marinangeli, idv fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ptd





logoEV
logoEV