Al via i lavori per l’adeguamento sismico della scuola di Capodarco

Lavori in corso 1' di lettura 16/09/2011 -

Vengono consegnati oggi i lavori alla ditta Desideri di Ascoli Piceno per l’adeguamento della scuola elementare e materna di Capodarco. L’intervento, progettato e diretto dall’ingegner Damen, prevede la “riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi non strutturali e l’adeguamento sismico (II stralcio)” per un importo complessivo di 400.000 euro.



I lavori, finanziati parte con fondi ministeriali e parte con mutuo contratto dal Comune per 260.000 euro, inizieranno la prossima settimana e riguarderanno sia il rifacimento completo di infissi e vetrate che l’adeguamento alla normativa antincendio. Nel progetto è prevista anche l’inversione di collocazione tra materna ed elementari per ulteriori 100.000 euro di interventi.

“Diamo seguito – ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici, Luigi Montanini – all’impegno preso con i cittadini di Capodarco per mettere in sicurezza la scuola. Ritenere priorità la sistemazione strutturale delle scuole era nel programma elettorale del Sindaco Brambatti perché siamo consapevoli – ha proseguito Montanini – che queste rappresentano il luogo privilegiato di formazione e crescita delle generazioni più giovani che sono il nostro futuro.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2011 alle 19:42 sul giornale del 17 settembre 2011 - 1105 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pqW





logoEV
logoEV