La protezione civile ad Ancona per il Congresso Eucaristico

papa 1' di lettura 09/09/2011 -

Completato il gruppo di volontari della Protezione Civile provinciale presente al XXV Congresso Eucaristico Nazionale, in svolgimento ad Ancona.



Alloggiati presso il Palascherma, i volontari inizieranno immediatamente le turnazioni per l’assistenza ai partecipanti, che verranno completate domenica al termine dell’evento. Il momento clou si avrà nella mattinata dell’11 settembre con l’arrivo di Papa Benedetto XVI. Saranno circa 20 i gruppi comunali e le associazioni di Protezione Civile del Fermano, per un totale di 126 volontari e diversi mezzi e pulmini per il trasporto persone. Per quanto concerne l’ambito sanitario, tra Misericordia di Montegiorgio, Croce Rossa e ANPAS saranno oltre 50 i volontari impegnati durante il fine settimana, anche in questo caso con ambulanze e mezzi vari. All’interno dell’Istituto Nautico, dove è stato collocato il centro di coordinamento della manifestazione, saranno operativi anche i referenti provinciali Domenico Nori, Maurizio Zingarini e Giordano Malaspina, assistiti da Natalia Mattioli e Giuliano Aleandri, funzionari del Servizio di Protezione Civile della Provincia di Fermo.

“Voglio ringraziare tutti i volontari impegnati ad Ancona - dichiara l’Assessore Adolfo Marinangeli - per la loro costante disponibilità e, soprattutto, per l’elevata professionalità che anche in questa circostanza, ne sono convinto, sapranno garantire. E’ questa l’ennesima dimostrazione dell’efficienza di tutti i gruppi ed associazioni di Protezione Civile che, da anni, onorano il territorio fermano”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2011 alle 18:42 sul giornale del 10 settembre 2011 - 772 letture

In questo articolo si parla di attualità, benedetto xvi, protezione civile, ancona, fermo, provincia di fermo, congresso eucaristico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pcr





logoEV
logoEV