L'integrazione fa canestro!

basket generico 2' di lettura 20/08/2011 -

La Sangio Basket devolverà parte degli incassi della campagna abbonamenti della stagione 2011/2012 all’Associazione Mus-e del Fermano onlus.



Nonostante le tante polemiche che spesso hanno investito il mondo sportivo, non ultime quelle che hanno travolto il calcio italiano, talvolta dimentichiamo quale sia la vera essenza dello sport e i motivi, quelli veri, che spingono tanti tifosi, giovani e non, a seguire con partecipazione le loro squadre e i loro atleti del cuore; lo sport è prima di tutto passione, capacità di mettersi in gioco, collaborazione, lealtà e solidarietà. E proprio da questi valori parte la neonata Sangio Basket, la nuova squadra di basket fortemente voluta dalla Porto San Giorgio Basket e dal suo presidente Giuseppe Ficiarà. Grazie alla preziosa collaborazione del general manager della Sangio, Maria Teresa Cesaroni, che è anche membro del consiglio direttivo dell’Associazione Mus-e del Fermano onlus, è nata infatti la campagna “L’integrazione passa anche dallo sport: Sangio Basket devolverà parte dell’incasso a Mus-e del Fermano onlus”.

È stato naturale per me pensare a questa possibile forma di cooperazione” ha dichiarato la Cesaroni e ha proseguito: “Mus-e del Fermano si occupa infatti dell’integrazione nelle scuole primaria e dell’infanzia attraverso l’arte, ed anche la Sangio guarda con particolare attenzione al mondo dei giovanissimi. Ad oggi il settore giovanile della squadra conta un vivaio di circa 250 bambini, tra cui anche alcuni extracomunitari. Inoltre da settembre partirà una campagna di promozione e sensibilizzazione proprio nelle scuole primarie con alcuni giocatori professionisti. L’educazione delle giovani generazioni” ha concluso Maria Teresa Cesaroni “passa d’altronde attraverso questi canali: la scuola, lo sport, l’arte. Ed è su questi campi che bisogna investire con consapevolezza e lungimiranza per costruire una società migliore e, perché no, anche più felice.” La Sangio Basket partirà nella stagione 2011/2012 dal campionato nazionale C1 e sarà impegnata nel girone F (Marche, Umbria e Abruzzo). L’obiettivo della squadra è quello di raggiungere nel giro di due stagioni la serie B e per questo importante traguardo si avvarrà dell’esperienza e della competenza tecnica di importanti giocatori come Andrea Cempini, Guido Morresi, Roberto Tortolini, che vestirà la fascia di capitano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-08-2011 alle 19:08 sul giornale del 22 agosto 2011 - 818 letture

In questo articolo si parla di basket, attualità, fermo, porto san giorgio, beneficenza, Sangio Basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oAP





logoEV
logoEV