Sfugge ai genitori e rischia di anneggare, gravissimo un bambino di 20 mesi

1' di lettura 18/08/2011 -

Ha eluso la sorveglianza dei genitori ed è caduto in piscina rischiando l'annegamento. E' quanto accaduto ad un bimbo di appena 20 mesi, scivolato nella piscina di un agriturismo nel fermano.



Il fatto è avvenuto a Santa Vittoria in Matenano (Fermo), dove il bimbo è in vacanza con la famiglia, originaria di Conversano (Bari). Il bimbo è caduto nella piscina di un agriturismo.

Soccorso, è stato trasportato in eliambulanza nell'ospedale 'Salesi' di Ancona: è ricoverato in rianimazione, in condizioni gravissime. A dare l'allarme è stato poi il fratellino di 8 anni.






Questo è un articolo pubblicato il 18-08-2011 alle 00:36 sul giornale del 18 agosto 2011 - 862 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ows





logoEV
logoEV