La Provincia alla 'Europejskie Targi Produktów Regionalnych'

Europejskie Targi Produktów Regionalnych 2' di lettura 17/08/2011 -

Per il secondo anno consecutivo la Provincia di Fermo ha partecipato alla Europejskie Targi Produktów Regionalnych 2011, Fiera Europea dei Prodotti Regionali Certificati UE, svoltasi dall’11 al 14 agosto a Zakopane, una delle località turistiche più importanti della Polonia. Un evento di rilevanza internazionale, organizzato sotto l’Alto Patrocinio del Presidente del Parlamento Europeo Jerzy Buzek e del Ministro dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale polacco Marek Sawicki.



Nello stand allestito dall’Assessorato provinciale al Turismo e all’Agricoltura hanno fatto bella mostra maccheroncini di Campofilone (da tempo avviati verso il riconoscimento dell’Indicazione Geografica Protetta europea), ciauscolo, salumi, galantina, vino cotto e frutta della Valdaso, accanto a materiale informativo di tutto il territorio.

“Nel primato italiano di Dop e Igp (oltre 200), unito alle centinaia di vini a Denominazione d’origine controllata - ha ribadito l’Assessore Guglielmo Massucci, presente all’evento fieristico -, le Marche giocano un ruolo assolutamente fondamentale. Ed il Fermano, grazie ad un costante e sinergico lavoro tra Istituzioni, associazioni di categoria ed imprenditori locali, si sta ritagliando la sua fetta di popolarità in un mercato che richiede sempre più qualità e capacità di promozione dei singoli prodotti, come dei singoli territori. Ci siamo recati in Polonia fiduciosi e fermamente convinti che questa iniziativa, insieme alle altre dislocate in tutto il Vecchio Continente, aiutino la nostra meravigliosa terra a crescere, in termini di consenso internazionale ma anche di consapevolezza delle proprie eccellenze enogastronomiche, paesaggistiche e culturali.

Eccellenze che, attraverso le progettualità messe in atto da questa Amministrazione Provinciale, con la fattiva collaborazione di tutti gli operatori economici, continuano ad essere un valore aggiunto in una fase difficile ma sicuramente fertile in termini di opportunità di crescita e di sviluppo”. Un momento importante si è rivelata la degustazione di prodotti tipici alla presenza del Sindaco di Zakopane, del Presidente della Regione della Maloposka, di rappresentanti del Dipartimento di Promozione e Valorizzazione del Ministero dell’Agricoltura, del Direttore dell’Agenzia di Sviluppo dei Monti Tatra e di altre Istituzioni coinvolte. Le aziende del Fermano invitate dall’organizzazione sono state la F.lli De Carlonis per i maccheroncini di Campofilone, l’Orma Group per la galantina, la Cantina Di Ruscio per il vino, la Fattoria Biologica Recchi per il ciauscolo ed i salumi, Catalini Sergio per la frutta ed il vino cotto, l’Azienda Agricola Massimo Germani sempre per il vino cotto.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-08-2011 alle 16:47 sul giornale del 18 agosto 2011 - 874 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, polonia, provincia di fermo, Fiera Europea dei Prodotti Regionali Certificati UE

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ovy





logoEV
logoEV