Petritoli: la Protezione civile ritrova una ragazza scomparsa

protezione civile generico 1' di lettura 23/06/2011 -

La Protezione Civile provinciale ha preso parte la scorsa notte alle ricerche di una ragazza scomparsa nelle campagne di Petritoli. La giovane, allontanatasi di casa nel pomeriggio, è stata inizialmente cercata da genitori e parenti che, intorno alle 22, hanno richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine.



Dopo una consultazione con la Sala Operativa Unificata Permanente della Regione Marche, è stata attivata anche l’unità cinofila del Gruppo comunale di Protezione Civile di Montelparo, che si è immediatamente impegnato in una perlustrazione della zona.

Sul posto erano presenti anche i Gruppi di Petritoli, Fermo e Falerone, oltre al Coordinatore provinciale Domenico Nori ed il Funzionario della Provincia Natalia Mattioli. Alle battute di ricerca hanno partecipato anche Carabinieri, Polizia e Vigili del Fuoco. Intorno alle 3.10 di mattina la ragazza, fortemente scioccata, è stata ritrovata in un boschetto nelle vicinanze e riconsegnata ai familiari. Ai volontari della Protezione Civile è andato il plauso del Presidente della Provincia Fabrizio Cesetti e dell’Assessore Adolfo Marinangeli.

“Una Protezione civile provinciale - hanno ribadito - sempre tempestiva ed efficace nelle situazioni di maggior pericolo: una realtà che riteniamo centrale nella nostra azione amministrativa, in ogni singolo ambito di intervento, e che continueremo a sostenere con grande determinazione. Insieme alla Protezione Civile, vogliamo ringraziare tutte le Istituzioni e le Forze dell’Ordine coinvolte che, con il loro impegno, ancora una volta, hanno dato prova di grande professionalità”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2011 alle 16:47 sul giornale del 24 giugno 2011 - 2663 letture

In questo articolo si parla di attualità, protezione civile, fermo, provincia di fermo, petritoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/mt1





logoEV
logoEV