Accendiamo il Futuro: i Giovani Democratici mobilitati per il Referendum

Giovani Democratici 1' di lettura 03/06/2011 -

Saranno le giornate di sabato 4 e domenica 5 Giugno che vedranno i Giovani Democratici di tutta la regione Marche scendere in piazza, nelle vie, nei luoghi d’interesse, a promuovere le ragioni dei quattro sì al Referendum del 12 e 13 Giugno.



Sin da subito, la giovanile del Partito Democratico sostenne la raccolta delle firme per la presentazione del Referendum sull’acqua quale bene di dominio pubblico, ponendo al centro della propria azione politica il tema della difesa dell’ambiente e dei suoi diritti. Nell’ambito, quindi, della campagna regionale “Accendiamo il Futuro”, tutti i Giovani Democratici saranno mobilitati in prima linea in questo week end, fino alla chiamata alle urne, con iniziative e concerti ad Ancona, Fermo, Ascoli Piceno, Recanati e banchetti in tantissime altre città e borghi dal sud al nord delle Marche.

Tutti insieme per dire sì all’acqua pubblica, stop al nucleare e legge uguale per tutti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2011 alle 13:27 sul giornale del 04 giugno 2011 - 732 letture

In questo articolo si parla di concerti, attualità, ancona, recanati, fermo, ascoli piceno, giovani democratici, giovani democratici delle marche, iniziative in piazza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lA7





logoEV
logoEV