Porto S.Giorgio: scontro tra peschereccio e motocisterna, salvo l'equipaggio

1' di lettura 28/04/2011 -

Erano circa le 4:30 di giovedì quando l'equipaggio di un peschereccio affondato dopo essere stato urtato una motocisterna è stato tratto in salvo da un altro peschereccio. L'incidente, a seguito del quale il peschereccio si è spezzato, è avvenuto a San Benedetto del Tronto a 13 miglia al largo di Porto San Giorgio.



Le cause dell'incidente sono ancora in fase di accertamento. La collisione tuttavia, secondo quanto ricostruito dal comando generale della Capitaneria di porto, non avrebbe provocato problemi di inquinamento. Nessun sversamento di idrocarburi in mare sarebbe stato notato dagli uomini della Guardia costiera giunti sul posto con due motovedette e con un mezzo aereo.

I sei membri dell'equipaggio, trasferiti a bordo di una delle motovedette a San Benedetto, sono stati ascoltati dalla Capitaneria di Porto che ha avviato un'inchiesta sommaria per ricostruire la dinamica dell'incidente.






Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2011 alle 19:54 sul giornale del 29 aprile 2011 - 875 letture

In questo articolo si parla di cronaca, san benedetto del tronto, porto san giorgio, Sudani Alice Scarpini, capitaneria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/j0D





logoEV
logoEV