x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Porto S. Elpidio: dopo i disagi torna regolare la viabilità in via S. Giovanni Bosco

2' di lettura
948
dal Comune di Porto Sant\'Elpidio
www.comune.porto-sant-elpidio.ap.it

zona a traffico limitato

Dopo i disagi registrati nelle prime ore di giovedì mattina, dovuti alla chiusura della tradizionale viabilità del quartiere Corva, in Via San Giovanni Bosco la viabilità è tornata regolare.

“Grazie ai piccoli aggiustamenti apportati ieri mattina- ha spiegato il sindaco Mario Andrenacci- il traffico è tornato a scorrere in maniera regolare e, fortunatamente, non si sono più registrate code, oltre quelle tradizionali. Qualche disagio, quando si sperimenta un nuovo tipo di viabilità, è normale.

La cosa importante è che abbiamo trovato il modo di evitare le code e gli incolonnamenti di auto all’imbocco con Via San Giovanni Bosco. Visto che già ieri la situazione è migliorata nel giro di qualche ora, tutto lascia presagire che anche nei prossimi giorni, probabilmente, non ci saranno particolari problemi. Rimarrà invertito il senso unico di marcia sulla strada che collega Via Monte Grappa a Villa Murri, dal quale si potrà solo uscire e non più entrare.

In questo modo il traffico in uscita dalla frazione Corva non sarà più convogliato esclusivamente in Via San Giovanni Bosco. E’ stata positiva anche la scelta di allungare la durata del verde sul semaforo che permette di immettersi lungo la Statale. Non dimentichiamoci inoltre che si tratta di una situazione provvisoria, resa necessaria dai lavori di ampliamento della Galleria della Corva, e come tutte le novità richiederà qualche giorno di tempo per permettere ai cittadini di organizzare i loro spostamenti, magari con percorsi alternativi.

Un’opera importante, quella di ampliamento dell’Autostrada A14, che si inserisce in un progetto che si pone l’obiettivo di rendere la nostra città sempre più funzionale e accogliente, sia dal punto di vista delle infrastrutture che per quanto riguarda gli spazi pubblici fruibili dai nostri cittadini”.



zona a traffico limitato

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2011 alle 17:08 sul giornale del 23 aprile 2011 - 948 letture