x

SEI IN > VIVERE FERMO > POLITICA
comunicato stampa

Festa della Repubblica: la provincia di Fermo festeggia a Strasburgo

2' di lettura
1191
da Provincia di Fermo
www.provincia.fermo.it

Nell’ambito del 65° anniversario della Repubblica italiana, il Presidente della Provincia di Fermo  Fabrizio Cesetti è stata invitato dall’Ambasciatore Sergio Busetto, rappresentante permanente presso il Consiglio d’Europa, alle celebrazioni che si terranno a Strasburgo tra l’1 ed il 2 giugno prossimi.

La fase organizzativa ha preso il via lo scorso fine settimana in Francia, con un incontro preliminare al fine di verificare le varie necessità della due giorni articolata in vari momenti.

“All’Ambasciatore Busetto - dichiara il Dirigente Gianni Della Casa - abbiamo portato i saluti del Presidente Cesetti e di tutta l’Amministrazione provinciale, consegnandogli la scarpa per il 150° dell’Unità d’Italia realizzata dal consorzio Artigiani Riuniti del Fermano, così come avvenuto per il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, oltre al libro fotografico dei 40 Comuni realizzato dallo studio luigitrasatti.com e a vario materiale turistico promozionale. E’ stata stretta un’importante collaborazione, testimoniata anche dall’incontro già avuto da Busetto con l’Assessore al Turismo della città di Strasburgo per concordare un workshop tra operatori”.

“La Provincia di Fermo è stata invitata a Strasburgo - rimarca il Presidente Fabrizio Cesetti - grazie a collaborazioni e contatti avviati con lo stesso Consiglio d’Europa. Nell’anno del 150°, questo evento rappresenta un momento di straordinaria valenza, sia sotto il profilo della promozione del territorio, sia per il coinvolgimento di numerose realtà economiche. E’ un ulteriore e significativo passo per portare la Provincia e le sue eccellenze fuori dai confini nazionali, un obiettivo che stiamo perseguendo con grande determinazione sin dal nostro insediamento”.

Sabato 23 aprile, inoltre, Cesetti e Della Casa riceveranno presso la sede della Provincia la Dott.ssa Alessia Sonaglioni, alto Funzionario del Consiglio d’Europa, conosciuta durante gli incontri operativi con l’Ambasciatore Busetto. La Sonaglioni, originaria del Fermano, darà un’importante contributo all’organizzazione dell’evento ed anche alla possibilità che, allo stesso, seguano ulteriori e significativi sviluppi per tutto il territorio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2011 alle 16:00 sul giornale del 23 aprile 2011 - 1191 letture