Progetto Orizzonte Sussidiarietà, promuovere l’affidamento familiare

Famiglia 1' di lettura 14/04/2011 -

Aprire la propria famiglia ai ragazzi che hanno bisogno di aiuto educativo attraverso l’affido familiare è il tema dell’incontro previsto per venerdì 15 aprile alle ore 21:30 presso la Sala dei Ritratti di Fermo.



Sarà una nuova occasione da non perdere per conoscere l’Affido familiare e avvicinarsi ad esso attraverso la visione di un film-documentario di Emmanuel Exitu “La mia casa è la tua” dove sei padri e sei madri dimostrano che per fare affido non occorre essere eroi o santi ma basta aprire la porta della propria casa e del proprio cuore per accogliere ragazzi che oltre a ricevere danno sicuramente molto.

Sono tutti invitati a partecipare: single, coppie e famiglie. Tutti possono conoscere e sostenere l’affido familiare e dopo un percorso formativo e informativo, decidere di fare un gran gesto d’amore e solidarietà, e accogliere temporaneamente un minore in difficoltà nella propria crescita educativa. Saranno presenti il Sindaco del Comune di Fermo, Dott. Saturnino Di Ruscio, il Coordinatore d’Ambito, Dott.ssa Daniela Alessandrini, l’Assessore ai Servizi Sociali, Dott.ssa Maria Antonietta Di Felice, un rappresentante del Consultorio, gli operatori sociali e le Associazioni di Famiglie affidatarie.

Dopo i saluti, la presentazione della serata, e la visione del film ci sarà un confronto/dibattito sul tema, cui tutti possono partecipare al fine di approfondire molti aspetti dell’Affido con gli operatori sociali e le Famiglie che porteranno testimonianza della propria esperienza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2011 alle 18:40 sul giornale del 15 aprile 2011 - 1402 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jDZ





logoEV
logoEV