Montegiorgio: fornitura gratuita dei libri di testo, domande entro il 26 aprile

libri 1' di lettura 12/04/2011 -

La legge 448 del 1998 prevede anche per l'anno scolastico 2011/2012 la fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo a favore degli alunni frequentanti la scuola media e superiore. Accedono a questo beneficio i ragazzi le cui famiglie hanno una particolare situazione economica (pari o inferiore a 10.632,94 euro) che dovrà essere accertata dal Comune in base alla dichiarazione dei redditi anno 2010, periodo di imposta 2009.



La domanda compilata su un modello-tipo a disposizione presso l'ufficio servizi sociali di Montegiorgio dovrà essere protocollata entro e non oltre il 26 aprile prossimo a pena die esclusione dal beneficio. Le spese dei libri dovranno essere anticipate dai familiari degli alunni e documentate con scontrini fiscali da presentare successivamente all'ufficio comunale competente Il municipio provvederà in seguito al rimborso secondo modalità stabilite dalla Giunta regionale.

Lo rende noto l'assessore ai servizi sociali Stefano Marzialetti, che indica anche altre opportunità. Come l'assegnazione di borse di studio per l'istruzione, a sostegno delle famiglie, relative alla frequenza di una scuola statale o paritaria, elementare, media e superiore. Anche qui deve esistere una condizione economica particolare: l'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) deve essere pari o inferiore ai 10.632,94 euro. La borsa di studio è attribuita prioritariamente alle famiglie in condizioni di maggior svantaggio economico secondo una graduatoria disposta in ordine crescente di reddito. La domanda in questo caso dev'essere presentata in comune a Montegirogio entro il 7 maggio 2011.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2011 alle 18:09 sul giornale del 13 aprile 2011 - 1008 letture

In questo articolo si parla di economia, montegiorgio, Comune di Montegiorgio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jyA