Incontro tra la Giunta della Camera di Commercio e i vertici del Cosif

2' di lettura 06/04/2011 -

Lo studio, la concretizzazione e la presentazione si progetti di respiro con partner internazionali, atti a favorire la crescita economica e la visibilità del territorio provinciale attraverso un impegno sinergico. Questo, in sintesi, il succo dell'incontro tra la Giunta della Camera di Commercio e i vertici del Cosif: presenti il presidente Massimo Bertuzzi e il direttore Claudio Novembre, il Consorzio di Sviluppo del Fermano.



L’incontro, pianificato dal vice presidente Sandro Coltrinari, è stato definito di grande interesse: “Abbiamo rimarcato la necessità di muoverci in sinergia sul lavoro da fare nel Fermano, attraverso un razionale utilizzo delle risorse – ha detto il presidente Graziano Di Battista – e soprattutto con rinnovato impegno su progetti finanziati con fondi europei. Oggi il Cosif con la presenza della Camera di Commercio e della Provincia sta assumendo un ruolo più incisivo. La giunta ha condiviso l'impegno e credo – ha finito il presidente Di Battista - che insieme si possano fare cose importanti per il territorio”. “In Camera di Commercio abbiamo trovato interlocutori attenti (la Camera è socio di rilievo del Cosif, rappresentata in Consiglio dal vice presidente Sandro Coltrinari, ndr) con particolare riferimento ai progetti di valenza europea, per i quali siamo qualificati – ha detto il presidente Bertuzzi – oltre ai servizi che possiamo garantire ai piccoli Comuni, in forma associata”.

Tra questi l’avvio del Suap (lo Sportello Unico per le Attività Produttive), con la Camera di Commercio che è importante punto di riferimento. “Abbiamo tanto da lavorare insieme - ha aggiunto il direttore del Cosif, Claudio Novembre – considerando che la Camera di Commercio è nostro Ente di riferimento. Il presidente Di Battista ci ha caldeggiato il progetto sull’osservatorio delle dinamiche economiche del Fermano, che andremo ad aggiornare sulla scorta di ciò che è accaduto nell’ultimo anno, crisi internazionale compresa. Alla Giunta camerale abbiamo rappresentato la volontà di collaborazione a tutto tondo tra pubblico e privato – ha finito il direttore Novembre - oltre all’estrema operatività di quello che mi piace, definite il nuovo Cosif”.

Camera di Commercio e Cosif, insieme possono garantire risposte certe alle esigenze dell’imprenditoria provinciale oltre a sostenere il rilancio economico dei vari settori operativi”. Soddisfatto anche il vice presidente Coltrinari: “Contiamo molto sulle professionalità interne al Consorzio - ha detto - per lo sviluppo di progetti ad ampio respiro internazionale, finanziati dalla Comunità Europea, che possono supportare la crescita del territorio”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2011 alle 19:25 sul giornale del 07 aprile 2011 - 925 letture

In questo articolo si parla di attualità, Camera di Commercio, cosif

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jkZ





logoEV
logoEV