x

SEI IN > VIVERE FERMO > CULTURA
comunicato stampa

'La fila Indiana' di Ascanio Celestini in scena a Pedaso giovedì 7 Aprile

2' di lettura
689

da Amat Marche
www.amatmarche.net


Ascanio Celestini sarà in scena con La fila indiana (il razzismo è una brutta storia) al Teatro Valdaso di Pedaso (Fm) giovedì 7 aprile. Lo spettacolo, nell’unica data marchigiana, è in chiusura dl cartellone realizzato da Comune e Amat con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Marche.

La fila indiana è costruito su racconti detti a margine di altri spettacoli. "Racconti scritti in fretta dopo l’incendio di un campo nomadi – scrive Celestini nella presentazione – o dopo il naufragio di una barca di emigranti. Intorno a questi frammenti ne ho messi altri e ho cucito una serie di storie vecchie e nuove alle quali se ne aggiungono altre, di sera in sera, nel corso della tournée. Quando l’Arci mi ha chiesto di partecipare a questo progetto contro il razzismo ho risposto che l’avrei fatto volentieri, ma che non sarei riuscito a scrivere un nuovo spettacolo. Mi hanno detto che le avevano già sentite alcune storie mie sul razzismo, che potevo ripartire da quelle.Così ho fatto.

Ho ripescato in un repertorio fatto di racconti detti fuori dai miei spettacoli. Racconti scritti in fretta dopo l’incendio di un campo nomadi, dopo il naufragio di una barca di emigranti in fuga o dopo la dichiarazione folle e calcolata di qualche politico. Intorno a questi frammenti ne ho messi altri e ho cucito una serie di storie vecchie e nuove alle quali se ne aggiungeranno altre nel corso della breve tournée. Giancarlo Gentilini è riuscito a dichiararsi contrario anche ai cani immigrati quando l’anno scorso ha detto “noi non vogliamo le razze straniere, noi vogliamo quegli amici dell’uomo che accompagnavano i nostri agricoltori (…) sulle montagne”. Ed è proprio da questo repertorio che insieme a Matteo D’Agostino e Andrea Pesce siamo partiti per scrivere e montare le nostre brutte storie razziste".

Informazioni e prevendite: la sera di spettacolo al botteghino del cine Teatro Valdaso (via Mercantini, Pedaso) oppure presso all’Ufficio Cultura del Comune (tel. 0734/ 931319), al Gruppo Teatrale Pedaso (tel. 0734/932548 ) e presso Amat, Ancona, tel. 071/2072439. Inizio spettacolo ore 21,30.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2011 alle 18:08 sul giornale del 06 aprile 2011 - 689 letture