Montegranaro: confartigianato, 'Si alle aperture festive per gli outlet'

Luca Torresi 2' di lettura 14/02/2011 -

Il territorio veregrense è particolarmente ricco di outlet della calzatura che offrono vendita diretta a prezzi concorrenziali, per prodotti di qualità. Ne è perfettamente consapevole Confartigianato Imprese Fermo che interviene in merito al dibattito in corso in questo periodo in merito alla richiesta, che arriva dai comuni della zona, di ottenere delle deroghe alle chiusure domenicali e festive dei punti vendita. Richieste che arrivano dalla costa, per via della vocazione marcatamente turistica dei luoghi di riferimento, ma anche dal comune di Montegranaro che, malgrado non abbia il mare, vanta comunque un’alta presenza di “turisti della calzatura”.



“Condividiamo in pieno la posizione espressa dall’amministrazione comunale all’indomani dell’incontro che si è avuto in Regione per discutere della possibilità di concedere l’apertura dei punti vendita nei gironi festivi – osserva il presidente di Confartigianato di Fermo, Luca Torresi – e siamo convinti che sia fondamentale mettere a punto un progetto promozionale ad ampio raggio che metta in collegamento, più di quanto non sia stato fatto in passato, gli outlet della calzatura con i territori della costa. Siamo convinti, inoltre, che si debba mettere a punto un pacchetto promozionale che valorizzi l’intero territorio veregrense e che offra ai turisti della calzatura anche la possibilità di conoscere, ad esempio, il patrimonio storico cittadino”.

Per il momento, però, le richieste avanzate in provincia dal comune di Montegranaro così come dagli altri comuni della costa, non ha ottenuto alcuna apertura da parte dell’amministrazione regionale. A tal proposito Torresi invita a concertare interventi che tengano conto anche delle necessità del sistema economico locale.

“Gli operatori economici sul territorio – ribadisce Torresi - in un periodo di particolare difficoltà che dura ormai da troppo tempo, non meritano di vedere la propria attività fermata dall’alto, da vincoli imposti, soprattutto durante i periodi, quelli delle festività, che potrebbero risultare particolarmente favorevoli per l’economia. Occorre maggior concertazione e si debbono trovare intese ampie semplificando norme e regolamenti al fine di rendere il mercato maggiormente libero per chi ha voglia e necessità di lavorare meglio e di più”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2011 alle 17:12 sul giornale del 15 febbraio 2011 - 891 letture

In questo articolo si parla di confartigianato, economia, fermo, ascoli piceno, Montegranaro, esercizi commerciali, Confartigianato Ascoli e Fermo, moreno bruni, luca torresi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/hob





logoEV
logoEV