I fratelli Avati a Fermo per il primo sopralluogo

2' di lettura 10/02/2011 -

I fratelli Pupi e Antonio Avati, accompagnati da Pasquale Renzi e dai responsabili di produzione, sono arrivati a Fermo per i primi sopralluoghi.



Il Sindaco Saturnino Di Ruscio li ha ricevuti questa mattina in Comune. Fervono dunque i preparativi per le riprese, che dovrebbero iniziare a partire dal 21 febbraio, del nuovo film dei due maestri del cinema italiano. La pellicola si intitolerà “Il cuore Grande delle ragazze” e vedrà protagonisti Cesare Cremonini e Micaela Ramazzotti. Nel corso della mattinata il regista Pupi Avati ha visitato di persona quelle che saranno le location delle riprese. Sopralluoghi che proseguiranno per tutto il giorno. “Sono rimasto stupito e favorevolmente colpito dal particolare calore che questo territorio ci sta riservando – ha spiegato Pupi Avati – per non parlare poi delle location che sono tutte bellissime”.

Nel frattempo suo fratello Antonio ha incontrato, insieme al Sindaco Di Ruscio e a Pasquale Renzi, produttori e imprenditori locali nello specifico: Azienda Vinicola Umani Ronchi, Banca Popolare di Ancona, Calzaturificio Sassetti, Brosway, Azienda Vinicola Boccadigabbia, Campermania ecc. E’ stata poi la volta dei rappresentanti della Regione con gli esponenti della “Marche Film Commissione” e di Graziano Di Battista Presidente della Camera di Commercio. Incontri finalizzati a studiare le migliori strategie di promozione del territorio, delle sue imprese e delle sue eccellenze.

“La città di Fermo ed il suo territorio, dalla costa alle colline, è pronta per trasformarsi in un set cinematografico – ha commentato il Sindaco Di Ruscio - siamo riusciti ad ottenere questo importante traguardo per il quale abbiamo lavorato per anni. Un’occasione per far conoscere ancora meglio le Marche, il fermano, la sua bellezza e le produzioni d’eccellenza (scarpe, cappelli, agroalimentare) partendo proprio dalla città di Fermo alla quale verrà riservato uno spazio speciale all’interno della promozione della pellicola. Un ringraziamento va anche alle migliaia di persone, giovani e non, provenienti da tutta Italia che lo scorso fine settimana si sono presentati ai casting presso il Teatro Nuovo di Capodarco. Un progetto che sta appassionando davvero tutti”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2011 alle 18:08 sul giornale del 11 febbraio 2011 - 847 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, pupi e antonio avati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/hhp





logoEV
logoEV