Di Ruscio su 'Recupero dell'area di Marina Palmense'

spiaggia di Marina Palmense 1' di lettura 03/02/2011 -

In merito all’articolo apparso sulla stampa locale che riporta la posizione di Lipu e Legambiente sul recupero ambientale dell’area di Marina Palmense l’Amministrazione comunale esprime la massima disponibilità ad un confronto costruttivo. Mai, nell’operato della Giunta Di Ruscio, è stato portato un progetto a ‘scatola chiusa’ e certo questa non sarà l’eccezione.



Proprio in quest’ottica di confronto costruttivo abbiamo ritenuto opportuno, ed il consenso dei cittadini ci ha dato ragione, presentare il lavoro fatto proprio nel corso dell’incontro di qualche settimana fa dedicato al recupero ambientale di un’area che già oggi rappresenta un’importante oasi naturalistica. Per quel che riguarda l’incarico di quello che è stato solo uno studio di fattibilità, l’assegnazione a ricaduta naturalmente su chi aveva fatto una tesi di laurea di studio approfondito di quell’area, con ricostruzioni scientifiche che risalgono ai primi del ‘500.

Colgo l’occasione per annunciare una novità in materia: gli uffici comunali sono a lavoro con quelli della Regione Marche per poter utilizzare parte dei fondi compensativi messi a disposizione dalla Società Autostrade per contribuire a questo importante intervento di riqualificazione ambientale.


da Saturnino Di Ruscio
sindaco di Fermo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2011 alle 18:05 sul giornale del 04 febbraio 2011 - 812 letture

In questo articolo si parla di politica, saturnino di ruscio, marina palmense

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/g1y





logoEV
logoEV