x

SEI IN > VIVERE FERMO > ECONOMIA
comunicato stampa

Montegranaro: artigiani a lezione contro la crisi

2' di lettura
821
da Confartigianato di Ascoli e Fermo
www.uapi.org

artigiano

E’ in programma per lunedì 31 gennaio, alle ore 21, il terzo incontro inserito nell’ambito della sessione formativa proposta da Confartigianato nel territorio fermano. L’appuntamento è fissato a Montegranaro, presso la Sala: relatore sarà il Preside della Facoltà di Economia all’Università Politecnica delle Marche, professor Gianluca Gregori, che parlerà di “Internazionalizzazione” ed aiuterà gli artigiani a capire meglio le dinamiche del mercato estero nell’ottica di una maggiore possibilità di offrire con successo i propri prodotti.

L’incontro rientra nell’ambito dell’iniziativa “Aule di Confartigianato”, proposta da Confartigianato interprovinciale nei territori di Ascoli Piceno e Fermo, gode del patrocinio della Camera di Commercio di Fermo e segue ad altri due incontri che sono già stati proposti a Villa Vitali di Fermo e Villa Baruchello di Porto Sant’Elpidio.

Un incontro, quello di lunedì, che mira a dotare gli artigiani degli strumenti giusti per individuare e meglio decifrare i segnali che consentono di comprendere le dinamiche di un mercato che non abbia confini nazionali e le strategie da mettere in atto per affrontare le sfide che arrivano da una clientela straniera che ha le sue esigenze e le sue richieste. Non più e non solo occhio attento al mercato locale, dunque, ma attenzione ad un potenziale utilizzo dei propri prodotti al di fuori del mercato o ambiente in cui sono stati progettati e messi a punto.

“Le sfide che arrivano dell’estero sono un aspetto importante nella vita di un’azienda, piccola o grande che sia – commenta il presidente di Confartigianato Fermo, Luca Torresi, nel dare appuntamento all’incontro di lunedì – ed è fondamentale avere gli strumenti giusti per essere in grado di rispondere in modo adeguato e meglio veicolare il proprio prodotto battendo la concorrenza. Il contributo del professor Gregori è molto prezioso in questo contesto. Oramai abbiamo tutti la consapevolezza di come non basti più vantare prodotti di qualità. Servono strategie aziendali ben precise e se ci si limita a ragionare entro le mura della propria bottega si è destinati a non fare molta strada. La formazione, la conoscenza delle dinamiche di mercato anche al di fuori dei confini nazionali, la consapevolezza di dover modernizzare la propria azienda con professionalità nuove, necessarie per dare una diffusione più ampia al proprio prodotto, sono fondamentali per distinguersi dalla concorrenza e dare slancio alla propria azienda sapendo anche cogliere al volo la necessità di un riposizionamento strategico, quando necessario.

Partecipare ad incontri come quello che proponiamo lunedì a Montegranaro che, vorrei sottolinearlo, è un incontro di formazione gratuito, vuol dire mettersi in condizione di ragionare in un’ottica più ampia avendo a portata di mano gli strumenti giusti per essere sempre più competitivi”.



artigiano

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-01-2011 alle 09:35 sul giornale del 31 gennaio 2011 - 821 letture