Porto San Giorgio: deroghe al commercio, nuovo incontro in Regione

andrea agostini 1' di lettura 27/01/2011 -

Rilevo con estremo favore la disponibilità dell'Assessore regionale al commercio Antonio Canzian a convocare un tavolo per aprire nuovamente il confronto sulle aperture domenicali e festive già per il 9 febbraio alle ore 15.00.



Nell'incontro di giovedì 20 gennaio l'assessore ha preso atto della volontà dei Comuni Anci di liberalizzare il mercato dei servizi, quindi della produzione, del lavoro, del consumo a fronte anche dell'impossibilità dei comuni marchigiani di competere per 23+3+2 domeniche con la regione Abruzzo che gode di 44 domeniche e delle Regioni Emilia Romagna e Umbria dove viene riconosciuta autonomia ai Comuni turistici, la cui previsione è stata peraltro abrogata dall'ultimo emendamento occorso alla disciplina legislativa marchigiana.


da Andrea Agostini
Sindaco di Porto San Giorgio




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2011 alle 17:14 sul giornale del 28 gennaio 2011 - 899 letture

In questo articolo si parla di politica, porto san giorgio, andrea agostini, Comune di Porto San Giorgio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gK4





logoEV