Progetto speciale di spin off finalizzato alla creazione d’impresa

3' di lettura 22/01/2011 -

Un grandissimo riscontro per il seminario formativo rivolto alle classi riunite IV e V Chimica dell’ITI “Montani” di Fermo per il progetto speciale di spin off finalizzato alla creazione d’impresa e promosso dalla Provincia di Fermo.



L’iniziativa, svoltasi venerdì 21 gennaio e rientrante nelle attività relative al Progetto Colombo, ha visto la partecipazione del Presidente Fabrizio Cesetti, del Dirigente Gianni Della Casa, del responsabile Maurilio Cestarelli e della Preside Margherita Bonanni. Ai ragazzi, seguiti in questo percorso dalla Prof.ssa Teresa Cecchi, il Presidente Cesetti ha voluto rimarcare l’importanza delle attività poste in essere dall’Amministrazione Provinciale a favore della creazione di nuova impresa e di sviluppo di aziende già esistenti.

“Attraverso il Progetto Colombo - ha affermato Cesetti - vogliamo contribuire ad uno sviluppo concreto del tessuto economico territoriale. L’investimento di quasi 1 milione e mezzo di euro è lì a testimoniarlo, così come questo incontro, che garantisce a voi ragazzi l’opportunità di approfondire tematiche che, una volta terminata la scuola, vi troverete ad affrontare nel vostro inserimento nel mondo del lavoro. Che questo Progetto sia veramente strategico lo dimostra anche l’attenzione della stampa a livello nazionale: in questi giorni infatti per avere informazioni dettagliate sono stati contattati sia l’Istituto Montani che gli uffici provinciali. Noi abbiamo intenzione di proseguire questa collaborazione con le scuole e con le associazioni di categoria, perché riteniamo che la creazione di nuova impresa ed il sostegno a quelle attività già esistenti siano fondamentali, per guardare con fiducia alle problematiche del presente ed alle opportunità del futuro”.

L’intervento del Dirigente Gianni Della Casa si è sviluppato da un lato illustrando le principali caratteristiche del Progetto Colombo, dall’altro confrontandosi con gli studenti sugli aspetti legati all’idea progettuale sviluppata dagli stessi ragazzi e dai loro insegnanti, nell’ambito delle attività tecnico-scientifiche del corso di Chimica, in particolare riguardo alla tracciabilità ed alla certificabilità di una vasta gamma di prodotti di largo consumo, soprattutto quelli alimentari.

Il clima interattivo creatosi ha permesso di conoscere ed approfondire la possibilità di una finalizzazione imprenditoriale dell’ipotesi avanzata e delle sue caratteristiche innovative sia in termini di processo che di prodotto. Con la Preside Bonanni, la Prof.ssa Cecchi e gli allievi è stato inoltre condiviso il proseguimento di questa tipologia di incontri nel periodo febbraio-marzo 2011, sotto il profilo della formazione tecnica sui temi dell’impresa ed in termini di workshop per la simulazione e la redazione di un vero e proprio piano operativo, che veda coinvolti direttamente gli studenti.

Come detto, questa metodologia, nel rapporto scuola/impresa, che potrebbe sfociare in un’attività economica altamente innovativa e qualificante per il territorio fermano, ha già suscitato interesse nel panorama nazionale nell’ambito delle strategie volte alla ricerca ed alla valorizzazione dei “giovani talenti”.

INFO: tel. 0734.232215 www.provincia.fm.it/progettocolombo








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2011 alle 01:08 sul giornale del 22 gennaio 2011 - 816 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, provincia di fermo, progetto colombo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gBa





logoEV
logoEV