Porto San Giorgio: traffico di anabolizzanti, in manette una farmacista fermana

anabolizzanti 1' di lettura 14/01/2011 -

I Nas di Ancona hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, la titolare di una farmacia del fermano ed uno della Provincia di Macerata. I due, accusati di aver reperito farmaci ad azione anabolizzante, sono stati tratti in arresto al casello autostradale di Porto San Giorgio, luogo d'incontro tra i due per la vendita dei farmaci.



I Carabinieri dei Nas, che da tempo tenevano sotto controllo la donna, hanno pertanto posto a sequestro circa 300 confezioni tra compresse di farmaci anabolizzanti e fiale, trovati negli appartamenti dei due arrestati.

Inoltre, nell'ambito delle perquisizioni domiciliari e presso le farmacie di altre 3 persone coinvolte nell'indagine antidoping, i militari hanno posto a sequestro altre 265 confezioni complessive tra fiale e compresse anabolizzanti.






Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2011 alle 19:51 sul giornale del 15 gennaio 2011 - 1172 letture

In questo articolo si parla di cronaca, porto san giorgio, maceratese, anabolizzanti, Sudani Alice Scarpini, nas di ancona, fermano, traffico di anabolizzanti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gml





logoEV
logoEV